Casertana, con la Mariglianese i falchetti vogliono consolidare il primato in classifica

- Advertisement -

Grazie ad una prova solida e di squadra la Casertana si è aggiudicata il big match contro il Bitonto battendo la squadra neroverde con il punteggio di due a uno e con questo successo i falchetti hanno preso il comando del Girone H di Serie D. I ragazzi di Vincenzo Maiuri hanno messo in mostra un buon calcio ed hanno lasciato poche iniziative ai pugliesi e guidati da Ciro Favetta, alla sua ottava rete consecutiva in campionato e da Vincenzo Liccardi, alla sua quarta, sono riusciti ad archiviare la pratica Bitonto e a prendere per la prima volta dopo dodici giornate di campionato la testa della classifica.

Molto soddisfatto il tecnico Maiuri al termine dell’incontro: “Avevo detto ai ragazzi di ripagare la fiducia della gente buttando il sangue in campo e l’hanno fatto. È stata una vittoria importante e meritata. I ragazzi hanno saputo soffrire al cospetto di un avversario forte, ma che in tutta la partita ci ha impensierito poco e nulla. Dopo il due a zero ci siamo un po’ rilassati e loro hanno buttato dentro una serie di palloni e siamo andati un po’ in confusione, c’era molta paura di buttare via una vittoria come già successo in altre occasioni. Sono molto contento della prestazione dei miei ragazzi e adesso bisogna continuare il nostro percorso di crescita, a partire dalla prossima partita in casa della Mariglianese. Dovremo andare lì con grande personalità e spirito di sacrificio. Dobbiamo rimanere umili, restare per i piedi per terra senza pensare che siamo fenomeni”.

Dello stesso pensiero di mister Maiuri anche Vincenzo Liccardi: “Con Favetta è nata una bella amicizia, stiamo insieme anche fuori dal campo. Per noi non è un problema se gioca l’uno o l’altro, quello che conta è solo la maglia. Questo spirito di gruppo che abbiamo costruito dal primo giorno ci ha portato a prendere il comando della classifica e non penso sia un caso, siamo una squadra veramente forte ed è questo il nostro obiettivo, trovarci lì il 15 maggio”.

Casertana, con la Mariglianese i falchetti vogliono consolidare il primato in classifica

Nel prossimo turno i falchetti saranno impegnati allo Stadio Comunale “Santa Maria Delle Grazie” in casa della Mariglianese di mister Luigi Sanchez, reduce da tre sconfitte consecutive che hanno relegato la compagine biancoceleste al quart’ultimo posto in classifica. Il miglior marcatore della squadra di Marigliano in queste prime dodici giornate di campionato è stato il classe 1984 Gennaro Esposito (quattro reti e due assist), alla sua prima esperienza con i biancocelesti dopo aver vestito le maglie (tra le altre) di Nola, Puteolana, Giugliano, Turris e nella stagione 2012-2013 anche della Casertana, con cui Esposito ha realizzato cinque reti.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P