CASERTANA BARI CRONACA TABELLINO – In questa dodicesima giornata del girone C di Serie C la Casertana ha ospitato la corazzata Bari. Nel primo tempo il copione è stato piuttosto chiaro: i ragazzi di Auteri hanno fatto la gara e la Casertana si è provata a rendere pericolosa in contropiede. Prima conclusione è arrivata al 17′ con Hadsziosmanovic, la palla è stata deviata in corner dall’estremo difensore avversario. Al 28′ il Bari vicino al vantaggio con D’Ursi che dalla sinistra ha servito un pallone importante ad Antenucci, l’attaccante però si è divorato il pallone dell’1-0. Al 38′ è arrivata la svolta del match con Konate che ingenuamente ha scalciato Antenucci nonostante il cartellino giallo preso in precedenza, l’arbitro non può che spedire negli spogliatoi il calciatore campano. Al 41′ miracolo di Avella che tolto sulla linea un colpo di testa di D’Orazio. Al 45′ Antenucci è stato bravo a non finire in fuorigioco e tutto solo dinanzi ad Avella ha siglato la rete del vantaggio.

Nel secondo tempo ancora Antenucci con un tiro però troppo debole per impensierire il portiere campano. Al 51′ incredibilmente Marras di testa ha vanificato di testa un contropiede perfetto condotto da Antenucci. Dopo una mezz’oretta di controllo del Bari e soprattutto tanti falli, all’82’ la Casertana ha trovato il pari, l’esultanza però è stata stroncata sul nascere vista una posizione di fuorigioco di Carillo. All’87’ Montalto ha chiuso l’incontro, l’ex Ternana ha vinto il duello con Carillo ed ha bucato Avella. Nei 5 minuti di recupero nulla di particolare da segnalare, al ‘Pinto’ di Caserta è il Bari a trionfare.

TABELLINO

Casertana (4-3-3): Avella; Hadziosmanovic, Carillo, Konate, Setola (83’ Origlia); Varesanovic (83’ Valeau), Santoro, Bordin; Icardi, Cuppone, Fedato (43’ Guidi).

A disposizione: Dekic, Zivkovic, Longobardo, Petito, De Sarlo, Ciriello, Matese, Valeau, Origlia, De Lucia, Pacilli, Polito. All. Guidi

Bari (3-4-3): Frattali; Celiento, Sabbione, Di Cesare; Ciofani (79’ Semenzato), De Risio, Bianco (67’ Lollo), D’Orazio; Marras (88’ Candellone), Antenucci (79’ Montalto), D’Ursi (79’ Citro).

A disposizione: Marfella, Maita, Andreoni, Semenzato, Hamlili, Simeri, Corsinelli, Citro, Lollo, Montalto, Candellone. All. Auteri

Stadio: Alberto Pinto

Arbitro: Alessandro Di Graci di Como

Assistenti: Roberto Terenzio di Cosenza e Vincenzo Pedone di Reggio Calabria

IV Uomo: Claudio Petrella di Viterbo

Marcatori: 45’ Antenucci (B), 87’ Montalto (B)

Ammonizioni: 42’ Bordin (C), 45+1’ Celiento (B), 58’ Ciriello (C), 69’ Matese (C)

Espulsioni: 38’ Konate (C)

Potrebbe interessarti

AD10S | Dal Wanda Metropolitano di Madrid all’Arechi di Salerno: tutti uniti in memoria di Maradona

Queste prime ore senza Diego Armando Maradona si stanno sentendo nel mondo del calcio e no…