Finisce con un secco successo della Casertana il derby di oggi contro i lupi dell’Avellino, 2-0 il finale dal ‘Pinto’.

Molte novità di formazione oggi per il derby campano di Lega Pro. Casertana orfana ancora una volta di Gigi Castaldo, si schiera con Adamo dal primo minuto, in panchina a sorpresa so accomodano Zito e Floro Flores. Eziolino Capuano si affida al solito Charpentier e al momento positivo di Di Paolantonio. Il colpo d’occhio sugli spalti è veramente suggestivo, analogamente all’accoglienza che il pubblico casertano ha riservato agli avellinesi. È infatti il derby del gemellaggio, che arride ai padroni di casa allungando di conseguenza la striscia negativa dei lupi. Accade tutto nel primo tempo con le reti di Starita al 7’ e Angelo D’Angelo al 41’. Caserta festeggia, all’Avellino serve la scossa.

Potrebbe interessarti

I fratelli Inzaghi, gioco e risultati verso traguardi importanti

di Francesco Camerlingo La serie A da un lato e la B dall’altro, un po’ come due facce di …