Continua la ricostruzione dell’Ogliarese 2.0 che dopo aver messo a segno importanti colpi di mercato che abbiamo annunciato la scorsa settimana, ecco che la dirigenza ogliarese e il tecnico Rinaldi dall’inizio della preparazione potranno contare anche sul bomber locale Carmine D’Arco, classe 1994.

L’attaccante che ha iniziato a giocare proprio nell’Ogliarese, arriva alal corte di Rinaldi, dopo un periodo di inattività e non vede l’ora di rimettersi gli scarpini e la casacca dell’ogliarese.

“L’Ogliarese è la squadra nella quale sono cresciuto. Vengo da un anno di stop – commenta l’attaccante – che mi ha fatto perdere un po’ di forma, ma appena mi si è presentata l’occasione di ritornare a giocare con i colori dell’Ogliarese non ho esitato un attimo”.

Nell’Ogliarese 2.0, che sta prendendo sempre più forma, D’Arco ritrova molti suoi compagni della Juniores e non solo: “Mi aspetto una stagione di alta classifica, poiché conosco i giovani e le loro potenzialità”.

E sui gol stagionali: “Sicuramente prometto la doppia cifra. Sono molto caricano per questa stagione e non vedo l’ora d’iniziare la preparazione”.

“L’acquisto di Carmine D’Arco, bomber di ritrovata bravura, cresciuto nelle giovanili dell’Ogliarese sotto la guida di mister Alfonso Galdi, non può che rendermi orgogliosa e, sicuramente, mi da la sicurezza di aver intorno grandi attaccanti giovanissimi come Perna, Luzzi e Bahlouly. D’Arco è un ragazzo timido fuori dal campo, ma un leone in campo. Un gentlemen dell’area di rigore, uomo assist, attaccante duttile, sopraffino, – commenta mister Marina Rinaldi – negli ultimi metri riesce a rubare palloni in modo straordinario. Un grandissimo acquisto, un 24enne rampante che solo per mancata fortuna non è in categorie superiori come i suoi ex compagni Fella ora alla Cavese in Serie C e Salzano che gioca in promozione”.

#WEAREOGLIARESE2.0

Potrebbe interessarti

Il Sarno si regala Zoppo e Castiglione

Doppio colpo in entrata per il Progetto Sarno che si assicura le prestazioni di Alessia Zo…