Campus al MICRI di Volla, alla ricerca di nuovi talenti con Fc Barcellona

- Advertisement -

21/11/2017

Fc Barcelona mette radici a Napoli. Non è uno scherzo, ma un fantastico progetto diventato realtà dopo lo storico accordo tra la Macsy e la scuola calcio Micri. La società organizzatrice di campus per conto del club blaugrana in quattro paesi (Italia,Svizzera, Austria e Germania) terrà presso il meraviglioso centro sportivo San Michele a Volla un raduno estivo promesse dal 8 al 13 luglio 2018. La partnership è stata ufficializzata domenica sera a margine di una spettacolare manifestazione presentata da Peppe Accardo e Gianni Simioli, in cui sono stati premiate le eccellenze vollesi tra cui spiccano il direttore CalcioNapoli24.it, Salvio Passante, e l’agente Fifa Mario Giuffredi, rappresentante degli azzurri Hysaj, Sepe e Grassi.

Oltre 400 bambini di tutte le categoria del club hanno sfilato sul campo tra gli applausi di 500 spettatori. A lasciare tutti fiato lo show pirotecnico accompagnato dal sottofondo musicale dell’inno ‘El Cant de Barça e la maglia a strisce catalana centrocampo.

A rendere tutto possibile è stato il connubio tra il presidente Michele Visone e Symon Buda, rappresentante della FCBescola.

L’evento è aperto a tutti gli aspiranti baby calciatori provenienti da ogni parte d’Italia che saranno monitorati e messi alla proprio dai tecnici della Masia del Barcellona, in una settimana di full immersion calcistica e culturale in territorio partenopeo.

Ad ospitarli sarà Villa Buonanno a Cercola. Tutto il kit sarà quello ufficiale e brandizzato ovviamente dallo sponsor tecnico La Micri è stata individuata come società satellite per diversi parametri: strutture, progetto fair play, numero di istruttori piano di sviluppo oltre che per competenze tecniche.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P