regione campania

” Abbiamo ricevuto soltanto il 25 % dei vaccini, siamo l’ultima regione d’Italia per quanto riguarda la distribuzione del vaccino, è una vergogna nazionale” Ha esordito così Vincenzo De Luca nella sua consueta diretta del Venerdì pomeriggio che ha parlato di molti aspetti, andiamo a vedere quali.

Vincenzo De Luca: il punto sui vaccini

” Siamo l’ultima regione d’Italia per la fornitura dei vaccini, è una vergogna nazionale, siamo anche ultimi per quanto riguarda la distribuzione del vaccino Pfizer – BionTech e Moderna che sono quelli che servono più urgentemente agli anziani. È scandaloso che chi ci rappresenta non risalti questo aspetto, è una delinquenza politica”

Sui ristoranti e sulla movida notturna

Il problema del contagio non sono i ristoranti ma la movida, bisogna riaprire i settori che sono ormai allo stremo come ad esempio i ristoranti e farli restare aperti fino alle 23:30 ma dopo la mezzanotte non ci deve essere più nessuno per strada per almeno altri due mesi”

Su Figliuolo e le vaccinazioni per fasce d’età

Abbiamo duecentomila campani che non hanno potuto vaccinarsi, chiedo alle forze politiche di avere un idea chiara, siamo ultimi per fornitura di vaccini . La linea della Campania è mantenere i vaccini per le fasce d’età ma non possiamo essere stupidi e non pensare al rilancio economico della nostra nazione. Se in zona arancione si potrà andare a scuola almeno per il 50% non è logico immunizzare tutti gli autisti dei trasporti pubblici? La politica deve riflettere e agire bene senza usare la solita burocrazie e ottusaggine. Stiamo rischiando di far saltare via la stagione turistica 2021 che getterebbe nello sconforto le persone più di quanto non lo siano già”

Ricordiamo che dalla prossima settimana la Campania dovrebbe passare in zona arancione, CLICCA QUI per vedere cosa cambierà

 

Potrebbe interessarti

Atletico Madrid – Osasuna 2-1: video sintesi, goal e highlights da YouTube

Successo in rimonta per l’Atletico Madrid che dopo essere andata sotto nel punteggio…