Zaniolo ROMA

La Roma ha una rosa troppo ampia e sono previsti tagli sostanziali. I giocatori in organico alla prima squadra sono 28, un numero considerato dalla dirigenza troppo elevato. E cosi, prima di parlare di qualsiasi innesto per il calciomercato, la rosa subirà dei “tagli”. Chi potrebbe andar via?

Roma news, chi potrebbe partire?

La Roma prepara una nuova ristrutturazione tecnica al termine della pandemia, con tante scelte ancora da concordare e attuare. Partendo dai Grandi Esuberi che costano complessivamente 17 milioni lordi alla società: PastoreJuan Jesus e Perotti. Il vero problema è il primo, che ha un contratto fino al 2023. Gli altri almeno a settembre cominceranno la loro ultima stagione alla Roma.

I pilastri attuali della Roma

La Roma chi considera incedibile? Stando a quanto rivela il corrieredellosport, la società ed il tecnico punterebbero in primis a rinnovare i contratti di Zaniolo Pellegrini, giocatori che rappresenteranno l’immagine di un club giovane e ambizioso; e poi quasi tutto il centrocampo, con Veretout Diawara che potrebbero essere i titolari e il giovane appena arrivato, Villar, alle loro spalle.

In difesa invece non si tocca Gianluca Mancini, oltre al portiere Pau Lopez che Petrachi ha pagato molto caro l’estate scorsa, più il fedele Santon a cui pure è stato promesso il rinnovo “spalmato” fino al 2024.

L’altra conferma è Davide Zappacosta, per il quale la Roma ha già il sì del Chelsea al rinnovo del prestito: con una stagione di ritardo, sarà il terzino destro titolare.

I sacrificabili nella rosa della Roma

Nell’ottica di un ridimensionamento degli stipendi ci saranno, come detto, delle partenze. E’ scontato il doloroso saluto a Smalling Mkhitaryan, oltre che a Kalinic, tre prestiti molto costosi che dovranno tornare nelle rispettive sedi. La Roma non può più permetterseli anche se, nel caso di Smalling e Micki, avrebbe voluto trattenerli eccome.

Nella lista dei partenti dovrebbero entrare anche il turco Ünder, che dopo tre anni altalenanti ha raccolto un certo numero di consensi internazionali, e l’ormai esperto Cristante: è già stato intavolato un possibile scambio di centrocampisti-plusvalenza con Mandragora, che la Juventus riprenderà dall’Udinese.

E a proposito di scambi, la Roma sta cercando di piazzare anche Spinazzola che a gennaio era stato venduto all’Inter. Adesso l’idea è trattare con la Fiorentina un baratto di terzini, con Biraghi disposto a percorrere la strada per Trigoria.

Nell’affare può entrare anche Florenzi, che non ha potuto godersi appieno il prestito al Valencia.

Potrebbe interessarti

Vincenzo De Luca: “Vodka a 50 centesimi, viene distillata nelle reti fognarie”

View this post on Instagram ME-RA-VI-GLIO-SO 😂😂😂 #DeLuca stavolta si è superato 🤣 A post s…