Dopo un inizio di stazione di stagione non al meglio, Weston McKennie, primo statunitense della storia ad indossare la maglia della Juventus, con il passare delle partite si è preso il posto da titolare e la fiducia di Andrea Pirlo. Infatti, è notizia di oggi, che il centrocampista è stato riscattato dallo Schalke 04 per una cifra pari a 18,5 milioni, pagabili in tre rate, più eventuali 6,5 milioni come bonus. 

ECCO IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA JUVENTUS

“Juventus Football Club S.p.A. comunica di aver esercitato il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo alle prestazioni sportive del giocatore Weston McKennie, dalla società tedesca FC Gelsenkirchen-Schalke 04 e.V., per un corrispettivo di € 18,5 milioni, pagabile in tre esercizi. Al verificarsi di determinate condizioni nel corso della durata del contratto di prestazione sportiva con il calciatore, potrà maturare a favore dello Schalke un corrispettivo fino ad ulteriori € 6,5 milioni. Juventus aveva sottoscritto con lo stesso calciatore un contratto di prestazione sportiva fino al 30 giugno 2025”.

Potrebbe interessarti

Il Sassuolo fa la “Barba” al Benevento

Con il posticipo del “Vigorito” si chiude la 30° giornata di Serie A. Inzaghi conferma in …