Tutta la giornata di calciomercato delle squadre campane dalla serie A ai Dilettanti a cura di Luigi Capasso.

NAPOLI

Con Elmas è fatta: il centrocampista del Fenerbahce, macedone di origini turche, vestirà la maglia azzurra. In attesa del grande colpo, il Napoli si muove e il vertice di oggi tra Cristiano Giuntoli, arrivato nel ritiro di Dimaro, e Carlo Ancelotti, si rivelerà utile. Per Rodrigo, attaccante del Valencia, il Napoli ha rilanciato: 50 milioni più 10 di bonus. James Rodriguez resta in attesa e Giuntoli, intanto, si muove su Correa dell’Atletico Madrid per avere un’alternativa ma soprattutto per far abbassare le pretese per il colombiano.

Capitolo cessioni: Grassi e Sepe resteranno al Parma che li riscatta. Il centrocampista e il portiere chiudono ufficialmente la loro avventura con gli azzurri, ma già erano stati in prestito. Inglese, che si allena a parte per un problema alla caviglia, sarà ceduto.

BENEVENTO

Prima vendere è l’obiettivo di Vigorito. Poi, Pippo Inzaghi, che ha ritrovato anche l’esterno Improta, potrà avere i colpi di mercato richiesti. Resta il problema Coda da risolvere, con il calciatore che non rientra più nei piani dei giallorossi ed è alla ricerca di un club di serie B.  

JUVE STABIA

Potrebbe essere Paponi l’attaccante della Juve Stabia anche in serie B. Fabio Caserta cerca attaccanti, in particolar modo esterni, ma la riconferma del bomber che ha trascinato le Vespe tra i cadetti appare come una priorità. In difesa resta Germoni

SALERNITANA

Giornata deludente. Arriva il no di Trajkovski, attaccante che si svincolerà ufficialmente dal Palermo tra due giorni, ma che può considerarsi già libero per la mancata iscrizione alla serie B dei rosanero. Piace il centrocampista Alessandro Mastalli della Juve Stabia, per il quale nello scorso calciomercato di gennaio c’era stato un tentativo anche da parte del Monza di Berlusconi e Galliani.

AVELLINO

Tutto è bloccato dalle vicende societarie. Restano i nomi, ma c’è stato il passo indietro di Radici Group. L’imprenditore Giovanni Lombardi, ex presidente della Casertana, ha smentito di aver inviato una pec per una manifestazione di interesse, ma non ha escluso interessamenti per il club, congelando ogni discorso così come ha fatto Antonio D’Agostino. No secco di Enrico Preziosi

CASERTANA

Molto ruota intorno alla cessione di Gigi Castaldo, l’attaccante ancora sotto contratto ma che non rientra più nei piani dei Falchetti, che stanno attuando una diversa politica di mercato rispetto ai grandi nomi della passata stagione.

CAVESE

Squadra già in ritiro. Il difensore Matino è il colpo di giornata. arriva alla Cavese e dopo l’esperienza con il Potenza e alla Nocerina. A Sturno, Moriero può già contare su di lui per organizzare la retroguardia metelliana. 

SERIE D

Il tradimento di giornata è quello di Antonio Maio. Già d’accordo per disputare il campionato di Eccellenza con l’Angri, il centrocampista ha poi preferito accordarsi con la Gelbison, inviando una lettera di scuse alla piazza grigiorossa.

Il Nola del dg Montervino e del tecnico Gianluca Esposito, ex Agropoli, lavora sui giovani. Per ora niente ufficialità, però, ma quelle arriveranno a breve dopo la definizione degli organigrammi tecnici e societari. 

Domani il Savoia presenta il nuovo allenatore Parlato e potrebbe anche rivelare qualche colpo di mercato firmato Marco Mignano, il ds che si sta muovendo per un bomber di grande spessore.

Il Sorrento ha ingaggiato il difensore Marco Peluzzi, classe 2001 proveniente dal San Giorgio a Cremano.

Il neopromosso Giugliano si è assicurato l’attaccante Orefice, ex aversa Normanna, autore di 10 reti nella passata stagione.

Il nuovo allenatore della Nocerina, Nello Di Costanzo, non avrà il difensore Lomasto, trasferitosi al Bitonto.

La Paganese, intanto, attende la riammissione in serie C: si tratterebbe solo di una formalità per il club del presidente Trapani.

Il Portici ha annunciato l’arrivo di Filippo Blasio a centrocampo, calciatore con esperienze alla Battipagliese e al Savoia e presto potrebbe anche arrivare a Langella della Sarnese, uno degli attaccanti più richiesti in questa fase.

Perso Addessi, passato alla Cavese in serie C, la Turris punta su un esterno d’attacco da mettere a disposizione del riconfermato mister Franco Fabiano. In attacco l’obiettivo principale resta Ouattara del Taranto. Resta aperta la sfida con il Savoia per arrivare ad Abayan.

In Eccellenza colpo della Puteolana che ha ingaggiato Marco Cassandro, ma la notizia di giornata è il ritorno di Nicola Pannone nel mondo del calcio: farà parte dell’Afragolese, con il presidente Raffaele Niutta che l’ha voluto al suo fianco per provare a vincere il campionato. 

Chi punta al ripescaggio in Eccellenza è la Virtus Ottaviano, che ha affidato la panchina a Pasquale Vitter, tecnico ex Angri, Sarnese e Savoia.

 

Potrebbe interessarti

Savoia, l’abbraccio dei tifosi a squadra e società nel brindisi di fine anno

Di Luigi Capasso La buona fine è arrivata sul campo con 7 vittorie di fila e 12 risultati …