MONTE DI PROCIDA. L’ASD Monte Calcio continua a sfornare talenti dalla propria cantera da indirizzare verso realtà professionistiche.

Dopo Anthony Capuano, centrocampista centrale, classe 2002, approdato tra le fila del Giugliano, che ha ottenuto già la prima convocazione in una gara ufficiale di Coppa Italia serie D, adesso è il turno di altri due giovani atleti.

Di fatti la storica Cavese 1919, che quest’anno ha festeggiato i suoi 100 anni di storia, e che milita nel campionato di serie C, ha scelto due giovani di prospettiva dalla scuola calcio flegrea.

I calciatori in questione scelti dal prestigioso club di Cava dei Tirreni sono il giovane portiere classe 2008, David Antonio Spinelli, e l’ala sinistra, Emanuele Salvatore Giaccio, classe 2007.

Grande vanto per la compagine del patron Ciro Capuano, che sta ponendo le basi per dei giovani talenti che possano inserirsi in contesti di spessore.

Tutto questo ripaga il lavoro svolto dallo staff tecnico della Monte Calcio che rappresenta, di certo, un’eccellenza nell’ambito formativo calcistico flegreo e non solo.

 

Potrebbe interessarti

Pareggio amaro per il Pomgliano nel match contro l’Afro Napoli

POMIGLIANO. Nella prima gara casalinga il Pomigliano pareggia per 1-1 contro l’Afro …