Cagliari- Empoli 0-2: la sintesi e gli highlights da Youtube

- Advertisement -

Seconda sconfitta interna per i sardi. Mazzarri cade per mano di Andreazzoli: toscani a segno con Di Francesco e Stulac.

IL FILM DELLA PARTITA
In campo è subito bagarre. Due squadre alla ricerca di una quadra si fronteggiano senza esclusione di colpi.
Al 29′ i toscani trovano il vantaggio con Haas che riesce a costruirsi un interessante spazio sulla corsia di destra per poi mettere al centro e favorire Di Francesco che lascia partire una conclusione dopo un controllo preciso e puntuale: la deviazione di Ceppitelli risulta determinante.
Reazione dei sardi che non tarda ad arrivare con Marin che prova a impegnare il portiere avversario dopo un ottimo scambio con Joao Pedro.
La prima frazione va comunque in archivio con gli ospiti avanti.
Il secondo tempo inizia subito con la squadra di Mazzarri che si affida a Strootman e Godin per rimettere in piedi una gara iniziata con il piede sbagliato: i cambi sembrano dare l’effetto sperato anche se, nelle prime battute di gara, il punteggio non cambia. Al 59′ i sardi colpiscono un legno che lascia più di qualche rimpianto, tutto nasce da una buona azione insistita di Nandez sulla destra, palla in mezzo al collega Keita che colpisce il palo alla destra di Vicario dopo un tentativo angolato.
Nel miglior momento rossoblù colpisce ancora l’Empoli; minuto 69: Stulac lascia partire una conclusione poderosa che spiazza il portiere: tentativo dalla lunetta figlio di un errore della retroguardia avversaria. 2-0 in favore dei toscani che, grazie al doppio vantaggio, giocano in scioltezza con Henderson che colpisce una traversa a dieci minuti dal termine.
Altro palo colpito da Bajrami al minuto 88′ che sancisce una supremazia territoriale da parte dei toscani maturata nella seconda parte di gara.
Il risultato non cambia.
Seconda sconfitta interna per il Cagliari: Mazzarri incassa aspettando la ex, il Napoli, mentre Andreazzoli può sorridere prendendosi tre punti d’oro per il morale e per la classifica.

 

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P