Arsenal Sun Festino

Scandalo per una delle squadre più blasonate ed importanti del campionato inglese, L’Arsenal. L’ottimo andamento in campionato potrebbe essere offuscato da una vicenda di gossip che nulla a che vedere con il calcio giocato. Un filmato diffuso nelle ultime ore da parte del “Sun”, infatti, rischia di compromettere le prestazioni sportive di alcuni giocatori della squadra inglese.

Le immagini, che risalgono ad agosto 2018, mostrano 3 top player dell’Arsenal (Ozil, Lacazette e Aubameyang) in un locale, intenti a divertirsi a un party in cui scorrevano a fiumi vodka e champagne, e l’hippy crack contribuiva a rendere la serata ancora più divertente.

Stando a quanto rileva il SUN i giocatori hanno partecipato ad un festino da 30.000 sterline a base di vodka e hippy crack, ovvero l’inalazione di ossido di azoto tramite palloncini.

Nel video che di seguito vi mostriamo si vedono i calciatori provare quella che viene chiamata “la droga di chi non si droga“. Non è infatti una vera sostanza stupefacente che lascia tracce nel sangue ma il gas esilarante (o ossido di azoto) usate anche come calmante per le anestesie.

Precisiamo che tale tipo di sostanza nel Regno Unito non è definita illegale, anche se ne è vietata ai minori di 18 anni se c’è il rischio che lo inalino.

Eccovi il video:

Appena visto il filmato l’Arsenal ha annunciato un’indagine interna.

Potrebbe interessarti

Inter, inizia l’era Marotta

Oramai come si suol dire mancava solo l’ufficialità ed è arrivata, finalmente, anche…