Un Napoli in controllo del match per più di 70 minuti, poi i cambi di Mihajlovic hanno scombussolato gli uomini di Gattuso e portato ad una parte finale del match piuttosto ricco d’ansia per gli azzurri viste le numerose offensive dei rossoblu. La prima occasione della gara è capitata al 15′ con Insigne che, servito da Mertens, calcia fuori complice una deviazione di Dominguez. Ci ha provato poi Mertens al 19′ col suo classico tiro a giro che si è spento di poco al lato di Skorupski. Si è sbloccato al 23′ il match con Osimhen che di testa insacca un ottimo traversone di Lozano. A pochi secondi dalla fine della prima frazione il Napoli è andato vicino al raddoppio con Insigne, la sua conclusione però è terminata di poco fuori. Nel secondo tempo al 50′ Koulibaly ha segnato sugli sviluppi di un corner, ma il Var annulla la rete per un precedente fallo di mano di Osimhen, Al 63′ chance per Insigne su calcio di punizione, il destro del capitano azzurro si è però spento fuori. All’85’ Ospina show! Il colombiano prima ha salvato su Orsolini e poi Hysaj ha ribattuto la conclusione di Palacio. Ci ha provato poi Svanberg, la palla, non intercettata da Orsolini, è terminata però di un soffio fuori. Nel finale e nei 5 minuti di recupero sono stati diversi i tentativi della squadra rossoblu, però le offensive sono state tutte neutralizzate dagli azzurri. Al Dall’Ara dunque il Napoli è riuscito a vincere 1-0.

Potrebbe interessarti

Ibra e Mihajlovic a Sanremo: ecco quale canzone canteranno in duetto

Negli ultimi giorni sta facendo molto chiacchierare la presenza di Zlatan Ibrahimovic al F…