Il Benevento ha deciso di non aspettare, e di prepararsi al meglio per la stagione 2019-2020 di Serie B. Con le retrocessioni importanti di Chievo, Frosinone ed Empoli, e con le promozioni di Juve Stabia, Pisa, Pordenone, Trapani e Virtus Entella, il campionato si prospetta molto competitivo (visto anche il ritorno a 20 squadre). Il neo tecnico Inzaghi lo sa bene, e vuole lavorare fin da subito con un organico completo, per prepararlo al meglio per la lunga stagione che verrà.

SAU E’ GIALLOROSSO

Il DS Foggia sta accontentando al meglio le richieste dell’allenatore, e dopo il colpo Kragl (centrocampista ex Foggia) e il portiere Manfredini (ex Spezia), arriva il terzo rinforzo. Parliamo di Marco Sau, 201 presenze e 49 gol con la maglia del Cagliari tra Serie A e Serie B, prima del passaggio alla Sampdoria, dove ha collezionato soltanto 5 presenze. Un giocatore che non avrebbe bisogno di presentazioni, e che a 32 anni ha scelto le streghe per rimettersi in gioco da protagonista.

Sau è il rinforzo perfetto visto che può giocare da seconda punta come alternativa ad Insigne, e che va a completare con Coda e Armenteros, un reparto attaccanti di tutto rispetto per la Serie B. Ha firmato 2 anni di contratto fino al 2021, mentre non sono state ancora rese note le cifre del suo trasferimento. Non resta altro che aspettare il suo primo gol ufficiale,per sentire quel coro già conosciuto: “Ommalleo Simpallao segna sempre…”

Potrebbe interessarti

BENEVENTO: come si riparte dopo quella notte da dimenticare?

Doveva essere una serata di festa, la “notte della Strega”, e invece sabato al Vigorito, s…