Non era mai accaduto in questo campionato. Per la prima volta, dunque, il Benevento non trova la vittoria per tre giornate consecutive. Questa sera i Sanniti sono caduti sul campo di un Trapani di Fabrizio Castori, che prosegue spedito la propria rincorsa verso una salvezza che in inverno sembrava essere utopia.

SQUADRA RIVOLUZIONATA MA POCA FANTASIA

Filippo Inzaghi stravolge l’undici titolare rispetto alla partita casalinga contro il Venezia. Esordio dal primo minuto per il giovane (e interessante) Giuseppe Di Serio, attaccante classe 2001, approdato nel 2017 in Campania. Il notevole (e legittimo) turnover, abbinato all’assenza di una combinazione di talento e funzionalità come quella personificata in Nicolas Viola (ancora alle prese con noie fisichie, inutile rischiare il Dieci), ha reso per una buona parte del match macchinosa la manovra della compagine giallorossa. La notevole percentuale di possesso palla (74%) non si è trasformata in effettiva pericolosità, con Moncini, Kragl e lo stesso Di Serio (che ha colpito un palo) poco insidiosi dalle parti di Carnesecchi. Il Trapani ha più stimoli e cinismo, che al 35′ portano al gol di Pagliarulo dopo un batti e ribatti in area di rigore sugli sviluppi di un corner.

RIPRESA: LA MUSICA NON CAMBIA

Nel secondo tempo il Benevento continua a mantenere il pallino del gioco ma il gol del pareggio non arriva. Cambiano le frecce in attacco, complici gli ingressi di Roberto Insigne e Improta, ma la tattica attendista del Trapani paga. I granata attendono i Sanniti per poi affondare con folate offensive calibrate ed efficaci, come quella che al 73′ permettono a Coulibaly di centrare il raddoppio dopo l’ottima incursione del subentrato Dalmonte. Non basta la carta Sau per cambiare la storia di una partita che vede il Trapani festeggiare per il decimo risultato utile consecutivo, filotto che permette di puntare una salvezza che prima sembrava irraggiungibile. Il Benevento, nonostante il traguardo ottenuto con largo anticipo, punta a ritrovare quanto prima il successo.

Potrebbe interessarti

Benevento, termina la stagione dei record

Sembra quasi un peccato che questo campionato sia terminato. Il Benevento ha riscritto la …