Gol ed emozioni tra Frosinone e Benevento. Al triplice fischio ad avere la meglio è la compagine campana, che espugna il Benito Stirpe e ottiene l’ennesimo ottimo risultato stagionale.

FIERA DEL GOL

Il risultato finale è uno scoppiettante 3-2 per la squadra allenata da Filippo Inzaghi, che vince la sfida con l’amico Alessandro Nesta. Diverse indicazioni positive per il tecnico della Strega: una di queste è sicuramente Giuseppe Di Serio, che ha timbrato il cartellino per la prima volta in cadetteria. È suo il gol che apre le danze dopo appena sette minuti. Il Frosinone ha fortemente bisogno di punti in ottica playoff, ergo non sono ammessi passi falsi: la partita sembra prendere una strada diversa quando, al 30’, Brighenti sigla la rete del momentaneo pareggio. Passano appena otto minuti e Caldirola porta nuovamente in vantaggio i suoi. Il primo tempo, ricco di emozioni, regala un ulteriore aggiornamento, dato che al 40’ Tello cala il tris e sembra chiudere definitivamente i giochi.

NON BASTA LA SPERANZA

Nesta inserisce Paganini per Ciano, cerca di dare nuovo ritmo e coralità alla manovra dei suoi ragazzi, che rientrano in partita grazie al guizzo di Federico Dionisi. Il gol dell’attaccante, però, è l’ultimo aggiornamento del match, che termina 3-2 per gli ospiti, che vedono il record di punti del Palermo ad appena tre lunghezze: la squadra ha definitivamente ripreso il trend da schiacciasassi dopo la mini-striscia di tre match senza vittoria. Merito della dedizione del gruppo e di un allenatore, Filippo Inzaghi, magistrale nella gestione di un rilassamento che, grazie alla prova del campo, è stato ampiamente superato. Il Frosinone resta al quinto posto ma la concorrenza è più agguerrita che mai: sei squadre sono racchiuse in tre punti, per una regular season di Serie B che, come da straordinario programma, promette di regalare emozioni fino alla fine.

Potrebbe interessarti

Afragolese, rinviata la partita contro il Monterosi

Nonostante il calcio d’inizio fosse previsto per domani, Monterosi-Afragolese non si…