inzaghi bologna

Strano (anzi stranissimo) a dirsi, ma il Benevento scenderà in campo per ritrovare la vittoria. I Sanniti sono attesi dalla sfida nella cornice dello Stadio Ciro Vigorito contro il Livorno, già retrocesso matematicamente e, di conseguenza, senza motivazioni né stimoli.

INZAGHI VUOLE I TRE PUNTI

Filippo Inzaghi ha costruito una corazzata in termini di identità tattica e forza mentale, ed è proprio quest’ultimo aspetto che ora vuole ritrovare. Il tecnico, un noto martello con il gruppo, vuole mantenere alta l’asticella dell’intensità, nonostante il traguardo sia stato raggiunto con largo anticipo. Questa è la motivazione alla base della volontà di fare propri i tre punti nel match casalingo contro una compagine, quella amaranto, che non ha più nulla da chiedere al campionato. Dopo tre turni consecutivi senza aver ottenuto il bottino pieno, i campani cercheranno di interrompere la prima e unica striscia “negativa” della propria stagione. La spina va riattaccata e il Livorno è l’avversario giusto per confermarsi dopo qualche passaggio a vuoto.

COME ARRIVANO LE SQUADRE

Se il Benevento non vince da tre turni, il Livorno non sta avendo di certo miglior sorte: i toscani, che l’anno prossimo dovranno ripartire dalla Serie C, vengono da quattro sconfitte consecutive, ultima parentesi di una stagione nefasta per svariate ragioni. Il clima non è mai stato tranquillo, diatribe societarie e avvicendamenti in panchina (a tal proposito è da segnalare l’ennesimo cambiamento nella guida tecnica: in panchina domani ci sarà Juriy Cannarsa, allenatore della Primavera, che ha preso il posto di Antonio Filippini) non hanno aiutato i calciatori a lavorare con la giusta serenità. La scossa non è arrivata, e oggi la squadra si ritrova a giocare esclusivamente per difendere l’onore. Per quanto riguarda le rispettive formazioni, il Benevento sarà ancora orfano di Viola e Vokic, mentre il Livorno non potrà contare su Coppola, out per squalifica.

Potrebbe interessarti

Benevento, termina la stagione dei record

Sembra quasi un peccato che questo campionato sia terminato. Il Benevento ha riscritto la …