Benevento – Cagliari 1-3 | Sconfitta e polemiche per le Streghe

- Advertisement -

di Stefania Fina

Nello scontro finale salvezza, i giallorossi cadono al “Ciro Vigorito” contro il Cagliari. La prima rete arriva subito al 2’ di gioco con Lykogiannis ma il Benevento non ci sta e al 17’ pareggia con Lapadula. Al 64’ arriva il raddoppio dei sardi con Pavoletti. Joao Pedro chiude la gara al 93’.

Le scelte di Inzaghi e Semplici

Il Benevento si presenta al “Ciro Vigorito” ritornando al 4-3-2-1 e senza poter contare su Foulon, Moncini e Sau. In porta mister Inzaghi conferma Montipo’. In difesa vediamo Depaoli, Glik, Caldirola e Barba. In mediana scendono in campo Heyemaj, Schiattarella e Ionita. In avanti vediamo Insigne e Caprari a supporto di Lapadula unica punta.

La squadra ospite risponde con il 3-4-2-1. Semplici conferma Cragno tra i pali. In difesa vediamo Ceppitelli, Godin e Carboni. In mediana, sugli esterni, si posizionano Nandez e Lykogiannis, e al centro Deiola e Marin. Nainggolan si posiziona alle spalle di Joao Pedro e Pavoletti.

Benevento – Cagliari: la cronaca della partita

Partono male i giallorossi. Al 2’ arriva il primo gol dei sardi. Su assist di Marin, Lykogiannis calcia dal limite e batte Montipo’ nell’angolino alto. Al 7’ di gioco il Cagliari si avvicina al gol. Pavoletti stacca di testa e spara alto di poco. All’11’ ci prova Barba dal limite. Cragno blocca a terra. Al 17’ arriva il pareggio giallorosso. Assist di Caprari per Lapadula che tutto solo batte Cragno senza difficoltà.

Al 30’ grande occasione per i padroni di casa. Dalla destra, Lapadula allunga dall’altro lato per Caprari che calcia in porta. Cragno miracolosamente respinge. Al 37’ il Benevento sfiora il raddoppio. Su assist di Caprari, Schiattarella stacca di testa e Cragno compie ancora un miracolo respingendo la palla. Al 44’ un’altra clamorosa occasione per i giallorossi. Caprari calcia in porta davanti a Cragno che salva al volo.

Al 54’ brivido per i giallorossi. Joao Pedro ci prova di testa e Montipo’ salva in extremis. Al 59’ Lapadula tenta la conclusione in area. Cragno respinge. Al 64’ arriva il raddoppio dei sardi. A metterci la firma è Pavoletti. Al 78’ Lapadula si gira in area e calcia ma il tiro è troppo debole e Cragno blocca senza difficoltà.

All’84’ per fallo di Asamoah su Lapadula, Doveri fischia calcio di rigore. Successivamente, il direttore di gara consulta il var e lo annulla. Scatta il novantesimo e Doveri concede 5 minuti di recupero. Nonostante l’impegno, i padroni di casa non riescono a vincere contro il Cagliari. Al 93’ chiude la gara Joao Pedro che realizza il terzo gol. Il match termina con il risultato di 1-3.

Benevento – Cagliari: il tabellino

Benevento (4-3-2-1): Montipo’; Depaoli (71’ Letizia), Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj (71’ Improta), Schiattarella (66’ Viola), Ionita; Insigne (66’ Gaich), Caprari (76’ Di Serio); Lapadula. A disp.: Manfredini, Lucatelli, Tello, Tuia, Dabo, Sanogo, Pastina. All. Inzaghi

Cagliari (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Carboni (46’ Zappa); Nandez, Deiola (88’ Duncan), Marin (88’Rugani), Lykogiannis (76’ Asamoah); Nainggolan; Joao Pedro, Pavoletti (95’ Cerri). A disp.: Aresti, Vicario, Tripaldelli, Simeone, Klavan, Calabresi, Walukiewicz. All. Semplici

Arbitro: Doveri di Roma 1
Assistenti: Preti-Tegoni
Quarto uomo: Pezzuto
Var: Mazzoleni
Avar: Carboni

Ammoniti: 9’ Schiattarella (B), 13’ Pavoletti (C), 58’ Deiola (C), 59’ Tello (B, non dal campo)

Marcatori: 2’ Lykogiannis (C), 17’ Lapadula (B), 64’ Pavoletti (C), 93’ Joao Pedro (C)

Rec: 2’ pt; 5’ st

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P