Basket, i club di Serie A si ribellano: “Con il solo 25% del pubblico agli stadi, l’inizio del Campionato è a rischio”

- Advertisement -

Malcontento generale: è questo quello che è trasparso ieri dall’assemblea di Lega Basket Serie A che ha avuto come tema principale la presenza del pubblico agli stadi. Il Governo ha infatti deciso che per l’inizio di stagione il tetto massimo dei tifosi che potranno entrare nei palazzetti sarà del 25%, cosa che ha destabilizzato e non poco le venti società che affronteranno il prossimo campionato di Lega A

Basket, i club di Serie A si ribellano: “Con il solo 25% del pubblico agli stadi, l’inizio del campionato è a rischio”

Questo il comunicato che ieri è uscito dalla sede di via Aldo Moro, a Bologna: “Le squadre di Serie A ritengono che, alle attuali condizioni, la partenza del nuovo campionato sia gravemente a rischio”

Le società hanno chiesto al Governo la possibilità di accedere agli impianti senza limitazioni per tutte quelle persone che hanno completato l’iter vaccinale o che siano guarite dal Covid. I club di A al momento hanno deciso di non aprire la campagna abbonamenti, ma aspettano risposte dall’alto: se queste non arriveranno, l’inizio del campionato 2021-2022 di Lega Basket Serie A è seriamente a rischio

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Calendario 2021-22: Serie A, Serie B, Serie C, Serie D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P