Barletta-Cavese 1-1: Tutto Invariato Al Vertice Del Girone H, Metelliani Sempre Primi

- Advertisement -

CAVA DE’ TIRRENI – (Servizio di Aniello Bisogno) – Riflettori accesi sullo stadio barlettano “Cosimo Puttilli” dove, nel girone H di serie D, va in scena il big match Barletta-Cavese, sfida tra prima e seconda in classifica. A caccia dell’exploit, e di un eventuale sorpasso, i padroni di casa, alla ricerca di riscatto e di certezze sulla leadership posseduta, nonché riappropriarsi dell’orgoglio smarrito da alcune settimane, i metelliani. Ne vien fuori un pari e patta con due squadre che danno vita a un match vibrante e incerto fino al fischio di chiusura.

La Gara e Il Tabellino

Il tecnico barlettano schiera i biancorossi con il classico 4-4-2; il tecnico metelliano, mister Emanuele Troise, rimodellando l’undici iniziale con l’ingresso dei calciatori arrivati nel mercato invernale, risponde con il medesimo modulo tattico, quel 4-4-2 con il quale la Cavese ha meglio giocato in alcune partite del girone d’andata.

Cronaca

Dopo una breve fase in cui le due compagini si studiano a vicenda, la gara si sblocca improvvisamente al 10′ a favore dei padroni di casa grazie ad una ingenuità del portiere cavese Colombo che, dopo un retropassaggio di un compagno, nel tentativo di rinviare si fa soffiare palla da Di Piazza che insacca per l’1-0. La Cavese si scuote e attacca i padroni di casa nel tentativo di ristabilire subito la parità. Al 19′ ci prova con un tiro al volo di Bacio Terracino che si perde di poco al lato. I padroni i casa ci riproviamo al 22′ con un tiro cross di Loiodice: solo un brivido per la Cavese, la palla finisce sull’esterno della rete.
Il Barletta si ripropone in attacco al 25′ con un calcio d’angolo battuto da Vicedomini per Polidoro che di testa piazza la palla di poco alta sulla traversa.
La Cavese, con orgoglio ritrovato, spinge alla ricerca del pari provandoci al 37′ con Bacio Terracino che, su cross di Maffei, per poco non beffa il portiere barlettano. Ci riprova, poi, al 41′ con un azione personale e un tiro cross di Foggia che però non trova compagni in area, e al 43′
con Banegas che, a botta sicura, trova sulla traiettoria un difensore barlettano. Si va al riposo dopo un minuto di recupero e con il punteggio che vede in vantaggio i padroni di casa per 1-0.

Il secondo tempo inizia subito con i padroni di casa alla ricerca del raddoppio, provandoci al 49′ con un calcio di punizione di Vicedomini e con sponda pericolosa in area di Pollidori, ma la retroguardia metelliana respinge la minaccia.
La Cavese trova il pareggio al 54′: su calcio d’angolo di Bacio, Piersanti respinge corta la sfera e Cuomo, per la Cavese, con un bolide al volo la insacca per l’1-1. La gara procede con grande agonismo e rapidi rovesciamenti di fronte, ma il punteggio di parità persiste ed è ben amministrato da ambedue le squadre, anche se, al 93′, i padroni di casa per poco non pescano il jolly con il goal della domenica: su un insidioso tiro di Lattanzio, con conseguente mischia in area, la palla giunge a Petta che, liberissimo sotto porta, la mette sul fondo. Dopo 6 minuti di recupero il match finisce con il punteggio di 1-1 per un pari che di sicuro non ha annoiato i presenti del Puttilli.

BARLETTA (4-4-2): Piersanti; Milella (12’st Lattanzio), Petta, Pollidori, Marangi; Padalino (33’st Ponzo), Vicedomini, Cafagna, Loiodice; Russo (34’st Telera), Di Piazza (41’st Scaringella). A disp: Lovecchio, Mercorella, Feola, Rastelletti, Lavopa. All: Farina

CAVESE (4-4-2): Colombo; Basile, Altobello (33’st Lomasto), Magrì, Maffei; Muñoz, Aliperta, Cuomo (23’st Bezzon), Bacio Terracino; Banegas (43’st Tumminelli), Foggia (37’st Gagliardi). A disp: Angeletti, Rossi, Palma, D’Amore, Fissore. All: Troise.

ARBITRO: Silvestri di Roma 1

MARCATORI: 10’ Di Piazza (B), 54’ Cuomo (C)

NOTE: Spettatori presenti circa 5000, di cui 500 di fede metelliana. Ammoniti: Milella e Lattanzio (B), Cuomo e Munoz (C); Angoli: 3-8; Recupero: 1′ pt – 6′ st.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2022-23: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.