AVELLINO – TERNANA 2-0

Avellino (3-5-2): Dini; Laezza (48’ Zullo), Bertolo (58’ Rizzo), Illanes; Parisi, Di Paolantonio, Garofalo, Izzillo (46’ Ferretti), Celjak; Micovschi (58’ Rossetti), Albadoro (58’ Pozzebon). All.: Capuano

Ternana (3-5-2): Iannarilli; Bergamelli 63’ Damian), Russo, Sini; Parodi, Paghera, Palumbo, Proietti (63’ Vantaggiato), Mammarella; Partipilo, Ferrante (63’ Marilungo), All.: Gallo

Arbitro: Zufferli di Udine

Ammoniti: 69’ Parodi (T), 73’ Dini (A), 75’ Rossetti (A), 79’ Zullo (A), 79’ Palumbo (T)

Reti: 12’ Albadoro (A), 87’ Di Paolantonio (A)

La partita

Vince due a zero l’Avellino la sfida con la Ternana. Match con vista play off quello in programma al “Partenio – Lombardi”, i padroni di casa per entrarvi, gli ospiti per consolidare la posizione.

La squadra di Capuano è reduce dalla sconfitta di Bari ma da un buon periodo precedente e scende in campo per cercare di approfittare del rallentamento degli umbri, in pareggio nelle ultime tre partite ma che non vincono in campionato da sette giornate.

L’inizio del primo tempo vede prevalere i padroni di casa, che passano in vantaggio con un colpo di testa di Albadoro sugli sviluppi di una punizione battuta da Di Paolantonio. La Ternana reagisce ma senza trovare la via della rete, con la prima frazione che si chiude con il vantaggio interno.

Nella ripresa gli umbri ci provano a cercare il pareggio, ma anche gli irpini hanno le loro occasioni per raddoppiare. Nel finale, però, finiscono le sofferenze irpine con il rigore trasformato da Di Paolantonio che fissa il risultato

Potrebbe interessarti

Sibilia: “Non siamo solo squadre e campi di calcio”

Tra le tante cose che la pandemia da coronavirus ha imposto all’uomo c’è anche quella dell…