AVELLINO. Giunge per la squadra irpina, una notizia che nessun club vorrebbe mai ricevere: l’Avellino non è stato ammesso al prossimo campionato di Serie B dal Consiglio Federale, che dopo una riunione svoltasi stamani, ha negato la licenza al club irpino dopo aver tenuto conto del  parere negativo della Covisoc.
Una decisione che è stata presa per via del mancato rispetto dei termini di consegna della fideiussione, che scadevano lunedì 16 luglio alle ore  19 . Ora l’ultima strada da percorrere per tentare di restare in serie B, è rappresentata dalla domanda di ricorso al Collegio di Garanzia del Coni da presentare entro il 23 luglio

Potrebbe interessarti

Sconfitta dal sapore amaro per una buona Flegrea in quel di San Giorgio

SAN GIORGIO. Sconfitta amara per la Flegrea, che dopo aver dominato gran parte della gara,…