L’Avellino nella 25° giornata di Serie C, turno infrasettimanale, al “Partenio” ha dominato e battuto con un netto 4-0 il malcapitato Foggia di mister Marchionni. Partita che si sblocca all’11’ con Fella che devia una bella conclusione di Carriero alle spalle di Di Stasio. Al 18′ i ragazzi di Braglia raddoppiano con un grandissimo gol dalla distanza di Maniero che sorprende fuori dai pali l’estremo difensore ospite e calcia in porta. Il Foggia si fa vedere in attacco, ma Forte è attento e sventa il pericolo. Alla mezz’ora l’Avellino la può chiudere, ma Fella, su perfetto cross di Tito, manda di poco fuori. Nella ripresa il Foggia recrimina per un fallo in area su Kalombo, ma il direttore di gara è ben appostato e lascia correre, dalle telecamere il rigore è inesistente. Giusta decisione. Gli irpini giocano in scioltezza e calano il tris con Fella, che questa volta sugli sviluppi di una punizione, non sbaglia e imbuca DiStasio. Il definitivo 4-0 arriva al 29′ st con De Francesco, che raccoglie la respinta di Kalombo, e manda in rete. 

Avellino – Foggia: il poker irpino e gli highlights da YouTube

L’Avellino con questa vittoria, mantiene il vantaggio di due punti sul Bari, e conferma la seconda posizione in classifica. I ragazzi di Braglia, che a detta sua ha visto l’Avellino più bello da inizio stagione, domenica faranno vista alla Casertana, che arriva da sette risultati utili consecutivi. Insomma, un match da non sottovalutare.

 

Potrebbe interessarti

Champions League: dal 2024 niente sosta invernale

Questa mattina sulle pagine del Corriere dello Sport si legge della nuova idea della UEFA …