Austria – Italia 2-3 | Soffia e Linari regalano la vittoria alle ragazze di Bertolini

- Advertisement -

Alla Neustadt Arena di Vienna, l’Italia femminile sbaraglia la selezione austriaca nell’ultima amichevole stagionale. Un 2-3 a forti tinte giallorosse, dati i gol di Soffia e Linari, entrambe in forza alla Roma. La Azzurre torneranno in scena a settembre nelle Qualificazioni al Mondiale 2023.

La gara tra Austria e Italia

Inizio di gara scoppiettante: al 3′ Serturini crossa sul secondo palo, dove Glionna lascia all’accorrente Soffia che al volo porta subito in vantaggio l’Italia. La risposta austriaca non si fa attendere e al 10′ Billa controlla in area e in girata batte Schroffenegger. La stessa Billa sfiora il raddoppio alla mezz’ora, ma stavolta non batte l’italiana, brava a respingere anche la conclusione di Puntigam a inizio ripresa. Nel momento di massima spinta da parte dell’Austria, arriva il vantaggio delle nostre: punizione battuta rapidamente per Soffia, che alza un tiro-cross che beffa il portiere avversario e s’insacca per l’1-2. La padrone di casa, però, non ci stanno e trovano il pareggio al 67′ con il colpo di testa della centrale difensiva Wenninger. A quindici dalla fine, la neo entrata Bonfanti è abile a guadagnare un calcio di rigore che Linari non sbaglia, firmando il 2-3 e regalando la vittoria all’Italia.

Austria – Italia 2-3, il tabellino della sfida

Rete: 3′ Soffia, 12′ Billa, 53′ Soffia, 68′ Wenninger, 76′ rig. Linari

Austria (4-3-3): Zinsberger; Weinroithner, Wenninger, Georgieva, Nascheweng; Hobinger, Puntigam, Zadrazil; Feiersinger, Billa, Dunst (74′ Enzinger)

Italia (3-4-3): Schroffeneger; Lenzini, Tortelli, Linari; Soffia (79′ Filangeri), Bellucci (46′ Giugliano), Serturini (78′ Prugna), Caruso; Cantore, Glionna (69′ Merlo), Pirone (61′ Bonfantini). All. Bertolini

 

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

Speciale Europei

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.

P