Atalanta, Gasperini a DAZN: le dichiarazioni nel post partita

- Advertisement -

Gian Piero Gasperini si è concesso a qualche dichiarazione ai microfoni di DAZN nel post partita di Napoli-Atalanta, match di campionato vinto dalla dea per 3-0. A seguire qualche stralcio dell’intervista.

Atalanta, Gasperini a DAZN: le dichiarazioni nel post partita

Come riportato dal sito di fantacalcio.it, il tecnico dei nerazzurri si dice pienamente soddisfatto dell’esito di questa partita: la chimica interna alla squadra non fa che aumentare giorno dopo giorno, portando senz’altro risultati ottimali nel campo da gioco.

Sul Napoli dice che è stata in grado di mantenere un buon possesso palla e creare occasioni nell’arco del match, ma che l’Atalanta è stata nettamente superiore agli avversari.

Gasperini continua sostenendo che è importante vincere quanto giocare al massimo non solo per se stessi, ma per tutti quanti, e per lui resta importante cercare di far giocare tutti i suoi giocatori, anche a questo servono le sostituzioni.

Non sono mancate alcune dichiarazioni in merito a un giocatore dell’Atalanta che non ha ricevuto l’ultima convocazione in nazionale: stiamo parlando di Gianluca Scamacca. Su di lui Gasperini spera in un’imminente convocazione in vista degli Europei, e sulla sua posizione nella rosa della dea non può che ritenersi soddisfatto.

Atalanta, le condizioni di Scalvini e Zappacosta

Sono arrivate anche domande in merito alle condizioni dei due difensori Giorgio Scalvini e Davide Zappacosta: sul classe 2003 Gasperini dice che ha avuto una ricaduto e domani verranno valutate meglio le sue condizioni.

La preoccupazione, a quanto pare, sembra essere più alta per il Scalvini rispetto al problema muscolare di Zappacosta.

Per maggiori informazioni continua a seguire il sito del Corriere del Pallone.

- Advertisement -

Articoli correlati

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Condividi l'articolo

CALENDARIO 2023-24: SERIE A, SERIE B, SERIE C, SERIE D

Gli ultimi articoli

Newsletter

Subscribe to stay updated.