ARONICA SAVOIA – La tanto sperata svolta dopo l’addio di Aronica e l’approdo di Chianese in panchina non è affatto arrivata, anzi. Col tecnico ex Portici alla guida dei Bianchi la classifica è addirittura peggiorata. La formazione di Torre Annunziata non solo si è allontanata ulteriormente dalla testa della classifica, ma è addirittura piombata fuori dalla zona utile per partecipare ai playoff. Per questo il club del presidente Mazzamauro ha deciso di esonerare l’allenatore in questo finale di stagione.

Esonerato Chianese, al Savoia si va verso il ritorno di Aronica

La proprietà con tutta probabilità opterà per il un Aronica-Bis, visto che l’allenatore palermitano è stato sempre ben voluto dallo spogliatoio, facendo di fatto un passo indietro rispetto alla decisione maturata qualche settimana fa. Il volere della società di Torre Annunziata è quello di ricompattare ambiente e spogliatoio per tentare nel finale di stagione di ritornare stabilmente quantomeno in zona playoff, così da giocarsi le proprie chance negli spareggi promozione. Resteranno invece quasi sicuramente solo voci quelle relative ad un presunto pour-parler tra i Bianchi e l’allenatore Pasquale Borrelli.

Potrebbe interessarti

SuperLega, Ferrero: “Agnelli è un grande attore. Gli ho fatto i complimenti…”

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, intervenuto sulle colonne del Corriere della …