Niente da fare per il Portici 1906. Dopo il ko casalingo contro la Fidelis Andria, arriva la seconda sconfitta consecutiva contro l’Altamura con il largo risultato di 4-1. Prima della gara l’intero ambiente porticese era stato scosso dalla notizia delle due positività al covid emerse all’interno del gruppo squadra.

La prova disputata dagli uomini di Panico sembra essere sulla stessa lunghezza d’onda della sfida di domenica. Il Portici appare scialbo di idee e fatica a rendersi pericoloso in avanti, complice anche l’assenza del capitano Giuseppe Onda.

La partita

Durante la prima frazione di gioco le due squadre danno vita ad una lunga fase di studio, interrotta al 41′ dalla rete di Croce, che ribadisce in rete sul cross di Lo Russo.

Un avvio di secondo tempo sottotono da parte degli ospiti permette ai padroni di casa di siglare la rete del doppio vantaggio: è ancora l’attaccante classe 1986 Antonio Croce a punire la difesa Azzurra dopo aver superato Schaeper. Qualche minuto dopo l’unico squillo del match dei vesuviani con De Luca, bravo a ribadire in rete dopo una respinta di Donini. Al minuto 79, però, un uno-due fulminante per i padroni di casa spezza i sogni di rimonta porticesi: dapprima è Pantano a realizzare sugli sviluppi di un corner, poi Bozzi è lesto a sfruttare un clamoroso errore della difesa azzurra siglando così la rete del definitivo 4-1.

Ancora una volta per il Portici si ripresentano i fantasmi visti a inizio anno in fase difensiva.    L’assenza del difensore centrale Mattia Bisceglia si è fatta sentire, ma l’impressione è che ci sia ancora tanto da lavorare in quel reparto per mister Panico. Gli azzurri avranno la possibilità di riscattare questa sconfitta già la prossima domenica, quando faranno visita al Molfetta di mister Bartolo. Contro la compagine pugliese, reduce dalla sconfitta di misura contro la Fidelis Andria, sarà fondamentale conquistare punti in chiave salvezza.

Potrebbe interessarti

Serie D, Girone H: vincono Taranto e Casarano, cadono Portici e Puteolana

Poche sorprese nella 26a giornata di Serie D per quanto concerne il Girone H. Tutti i risu…