Con il pareggio di ieri allo Scalzone con il Casoria l’Albanova raggiunge quota 8 punti in classifica.

Sub iudice

Anche se l’1-1 conseguito ieri resta sub iudice in quanto potrebbe esserci un errore tecnico commesso dall’arbitro che ha ammonito Esperimento del Casoria per due volte.

La seconda volta

È già il secondo caso che finisce nelle mani del giudice sportivo per l’Albanova, che si è aggiudicata la vittoria sul Barano alla seconda giornata grazie allo 0-3 inflitto a tavolino alla società isolana.

In campo infatti, il confronto era finito in parità, ma il Barano aveva fatto giocare calciatori squalificati.

Fattore casa nullo

In campo quindi, la squadra di De Stefano ha conseguito una sola vittoria: in trasferta in casa della Mariglianese con un roboante 5-0.

Per il resto una sconfitta, alla prima giornata, e due pareggi. Ancora nessuna vittoria allo Scalzone, ma due pareggi con Mondragone e ieri col Casoria.

Allenatore in discussione

Un andamento che di certo non farà contenta la società casalese che ha investito tanto in sede di mercato e non vuole fallire l’accesso ai play-off.

Sembra possa essere già in discussione la posizione del tecnico De Stefano che ha bisogno di cambiare rotta se vuole salvare la panchina.

Potrebbe interessarti

Under 17 regionale, Internapoli di forza in casa della Ciro Caruso

CIRO CARUSO-INTERNAPOLI 0-3 CIRO CARUSO: Di Matteo, Abbruzzese, Bisogni, Ciotola, De Rosa,…