Iniziano i campionati dopo un’estate di attesa. Grande curiosità intorno alle squadre campane che partecipano ai tornei professionistici. Il Napoli, con il nuovo colpo Lozano, fa visita alla Fiorentina della nuova era Commisso, che ha regalato Ribery ai tifosi. Il Franchi rievoca brutti ricordi, ma Ancelotti, aspettando un bomber, sa di poter contare su uno come Milik che non va mai sottovalutato per il suo potenziale.

In serie B parte il Benevento dopo la grande delusione in coppa Italia. Sanniti in trasferta contro la neopromossa Pisa, con Pippo Inzaghi che si gioca già una buona fetta di credibilità alla prima partita. Ha uno squadrone per la categoria e non può deludere.

La Salernitana di Ventura debutta contro il Pescara dopo essersi regalata il colpo Cerci. I tifosi granata possono nutrire ambizioni importanti in questa stagione.

Durissimo debutto per la Juve stabia di Fabio Caserta. Al ritorno in serie B sfida una delle candidate alla promozione, l’Empoli. I tifosi si augurano che la condizione fisica sia già buona e non come mostrato in coppa Italia contro l’Imolese.

In serie C la Casertana, sempre con il caso Castaldo da gestire, ricomincia da Potenza. L’Avellino dopo un’estate rovente si ritrova subito al big match tra nobili decadute contro il Catania. La Paganese di Erra a Viterbo sperando che sia una stagione diversa e la Cavese di Moriero riceve il neopromosso Picerno in una sfida molto complicata.

 

SERIE A

Fiorentina-Napoli

(sabato 24 ore 20:45)

 

SERIE B

Pisa-Benevento

(venerdì 23 ore 21)

 

Salernitana-Pescara

(sabato 24 ore 18)

 

Empoli-Juve Stabia

(domenica 25 ore 18)

 

SERIE C

Avellino-Catania

(domenica 25 ore 15)

 

Potenza-Casertana

(domenica 25 ore 17:30)

 

Viterbese-Paganese

(domenica 25 ore 18:30)

 

Cavese-Picerno

(domenica 25 ore 20:45)

 

Potrebbe interessarti

Giugliano, Sestile: “Mai avuto incontri, Agovino resta”

“Per me è come se la notizia non esistesse. Anzi, la notizia è infondata”. Salvatore Sesti…