figc

Partiranno a settembre i primi corsi per ottenere l’abilitazione ad ‘Allenatore Dilettante Regionale’.

✔Si tratta di una svolta ‘storica’, perché per la prima volta il Settore Tecnico della Figc ha indetto i bandi per poter seguire questa nuova tipologia di corso.

✔Cosa consente di allenare. Il corso per ‘Allenatore Dilettante Regionale’ avrà una durata complessiva di 120 ore di lezione (oltre al tirocinio e al corso di primo soccorso BLSD) e, in caso di esito positivo degli esami finali, rilascerà una nuova ‘licenza D’, che consentirà ai neoallenatori di poter guidare – esclusivamente – le prime squadre, fino all’Eccellenza maschile e alla Serie C femminile incluse.

✔Niente più corsi Uefa B. Da settembre non verranno quindi più effettuati nuovi corsi per ‘Allenatore di base – Uefa B’.

✔Come si può allora ottenere l’abilitazione Uefa B? Semplice: ottenendo la ‘licenza D’ grazie ai corsi per ‘Allenatore Dilettante Regionale’, oltre alla ‘licenza C’ dei corsi dedicati ai giovani calciatori.

➡Ricapitolando: Uefa B = Licenza C + Licenza D⬅

✔Solo una volta ottenute le due licenze ‘C’ e ‘D’ (che insieme danno la qualifica Uefa B, senza bisogno di sostenere ulteriori esami), gli allenatori potranno eventualmente proseguire il proprio percorso di formazione e diventare così allenatori professionisti seguendo il corso di Coverciano ‘Uefa A’.

🔴🔵PER TUTTE LE INFO BANDO DI AMMISSIONE AL CORSO IN CAMPANIA VAI SU www.figc-campania.it (C.U. n. 6 del 18 luglio 2019)

Potrebbe interessarti

Coppa Italia Serie D: avanti Gladiator, Sorrento, Nocerina e Gelbison

Si sono disputati quest’oggi i match del turno preliminare della Coppa Italia Serie D. Per…