CASAL DI PRINCIPE.  Grande prova dell’Afragolese, che espugna lo “Scalzone” grazie ad una rete di Maggio e conquista la vetta solitaria della classifica. Gara decisa dal centravanti ex Portici che al 16’ della prima frazione di gioco scatta sul filo del fuorigioco su lancio dalle retrovie di Vilardi ed infila Sagliocco in diagonale facendo esplodere i tanti tifosi provenienti da Afragola. Prima della rete che ha sbloccato il match l’Albanova ci ha provato a mettere paura a Pezzella con un colpo di testa sotto misura di Palumbo che è terminato fuori. Nel primo tempo l’Albanova ha il predominio del possesso palla ma non riesce a pungere, fino a pochi minuti dalla fine della prima frazione di gioco. Al contrario i rossoblù giocano di rimessa, creando pericoli per la porta avversaria. Al 26’ Simonetti ci prova da fuori area senza inquadrare la porta. Anche Maturo prova la conclusione dalla distanza ma Pezzella para in due tempi. Al 33’ Alfano trova lo scatto di Conte che conclude fuori. Al 37’ miracolo di Pezzella su un colpo di testa ad pochi passi di Palumbo. Il primo tempo termina con gli ospiti in vantaggio per 1-0. Nella ripresa più Afragolese che Albanova, ma i rossoblù non riescono a trovare il gol del raddoppio. Al 49’ Alfano anticipa tutti di testa sul primo palo mandando fuori di un niente. Maggio ci prova su calcio di punizione dai 25 metri ma la sfera non si abbassa. Al 60’ ancora Alfano di testa prova a raddoppiare ma riesce solo a sfiorare la traversa. Due minuti dopo Conte con il sinistro dal limite sfiora il palo alla sinistra di Sagliocco. Nei padroni di casa entra Nucci che si rende subito pericoloso, ma Pezzella è attento. All’83’ gol annullato a Conte per posizione di fuorigioco. L’arrembaggio dell’Albanova non produce pericoli per la porta rossoblù e l’Afragolese riesce quindi a portare a casa tre punti importantissimi che la proiettano in testa alla classifica.

Albanova – Afragolese 0-1

Albanova: Sagliocco, Ciano, D’Ambra, Maturo, Esperimento (35’st Fiorillo), L.Pezzella, Simonetti, Romano (1’st Gatta), Lepre, De Lucia (35’st Ioffredo), Palumbo (22’st Nucci). A disp. Capocelli, Diomaiuta, Improta, Gallo, Madonna. All. Mazziotti.
Afragolese: D.Pezzella, Ceparano, Vilardi, Pontillo, Follera, Di Finizio, Conte, Alfano, Maggio (34’st Ventola), Mansour (30’st Marzullo), Vitiello (42’st Pistone). A disp. Paolella, Rea, De Falco, Di Fraia, Carotenuto, Porricelli. All. Seno.
Arbitro: Franza di Nocera Inferiore (Marcone e Nocera di Nocera Inferiore).
Rete: 16’pt Maggio
Note: Spettatori 700 circa. Ammoniti L.Pezzella, Romano, Maturo, Gatta (AL); Conte, Maggio, Marzullo (AF). Recupero 1’pt, 5’st. Angoli 5-3.

Ufficio Stampa e Comunicazione Vis Afragolese 1944

Potrebbe interessarti

Il Gladiator batte all’inglese il San Giorgio

SANTA MARIA CAPUA A VETERE. Il Gladiator vince all’inglese contro il San Giorgio : s…