AFRAGOLESE VIS ARTENA – Ennesimo KO casalingo per l’Afragolese, che quest’oggi è caduta sotto i colpi della Vis Artena, vittoriosa per 1-5. La squadra di Giovanni Masecchia non trova i tre punti tra le mura amiche dal match contro il Cassino. Troppo tempo per una squadra che punta a salvarsi senza patemi. La partita odierna si mette male al 23′, quando gli ospiti passano in vantaggio grazie alla rete di Falasca, che spegne un discreto approccio dei rossoblu.

La rete dà il via a un monologo che non troverà interruzioni: al 31′ Carbone raddoppia, e appena cinque minuti dopo Sabatini su rigore cala il tris. Venti minuti da incubo per l’Afragolese, che al 40′ cade per la quarta volta, questa volta con Cericola, che firma il poker. La ripresa inizia alla stessa maniera, ovvero con la Vis Artena che spinge il piede sull’acceleratore e trova la quinta rete di giornata al 52′ con Pompei. Il classico gol della bandiera arriva al 59′, ed è una rete di pregevole fattura, dato che Energe spedisce il pallone all’incrocio. Ovviamente non basta per salvare una giornata nefasta e che dovrà prontamente essere accantonata. L’Afragolese deve tempestivamente rimettersi in riga, la Serie D non offre alternative.

Potrebbe interessarti

Gelbison, importante successo sul campo del Rende

RENDE GELBISON – Importante successo quello ottenuto quest’oggi dal Gelbison, …