Abbiamo già scritto di come l’Argentina fosse attesa da protagonista al mondiale del 1986, soprattutto per la presenza nelle sue fila di Diego Armando Maradona. Dopo la strepitosa, e polemica, vittoria contro l’Inghilterra, il Pibe de Oro si ripeté con altre prodezze nella semifinale contro il Belgio (2-0), portando gli albiceleste in finale. Qui ad aspettarli c’era la Germania Ovest, guidata in panchina da Franz Beckenbauer, arrivata in finale con un cammino regolare e sbarazzandosi della Francia di Michel Paltini in semifinale (2-0).

La finale

La finale viveva tutta sull’interrogativo di come i tedeschi avrebbero neutralizzato Maradona: a sorpresa Beckenbauer decise di affidarne la marcatura a Lothar Matthaus, il suo uomo migliore. L’argentino fu limitato, ma questo costò un inaridimento della manovra dei teutonici, che si ritrovarono sotto di due reti all’inizio del secondo tempo, opera di José Luis Brown su errore in uscita di Harald Schumacher, e di Jorge Valdano che finalizzò un contro piede manovrato. Sembrava fatta, ma proverbiale è la tenacia dei tedeschi, Beckenbauer liberò Matthaus e gli europei pareggiarono, con due reti sugli sviluppi da corner, prima di Kalle Rummenigge, poi di Rudi Voller. Il risultato sembrava fissato, ma a pochi minuti dalla fine, Maradona mise la sua firma. Gli servì pochissimo spazio per trovare l’assist geniale che liberava Jorge Burruchaga davanti a Schumacher, che fu superato per la terza e definitiva volta. L’Argentina era campione del mondo. Maradona era il dio del mondo.

Il tabellino

Questo il tabellino della finale:

ARGENTINA – GERMANIA OVEST 3-2

Città del Messico – Estadio “Azteca” – 29 giugno 1986 – ore 12.00

Argentina: Pumpido, Cuciuffo, Brown, Ruggeri, Giusti, Burruchaga (90’ Trobbiani), Batista, Enrique, Olarticoechea, Maradona, Valdano. CT: Carlos Bilardo

Germania Ovest: Schumacher, Berthold, Forster, Jakobs, Briegel, Brehme, Eder, Matthaus, Magath (62’ Hoeness), Rummenigge, Allofs (46’ Voller). CT: Franz Beckenbauer

Arbitro: Romualdo Arppi Filho (Brasile)

Ammoniti: Matthaus (Ger), Briegel (Ger), Maradona (Arg), Olarticoechea (Arg), Enrique (Arg), Pumpido (Arg)

Marcatori: 23’ Brown (Arg), 56’ Valdano (Arg), 74’ Rummenigge (Ger), 81’ Voller (Ger), 84’ Burruchaga (Arg)

Le immagini

Ecco il video degli highlights della finale tra l’Albiceleste ed i tedeschi, con la cronaca originale della tv argentina.

Potrebbe interessarti

Accadde Oggi | 3 luglio 1990: Maradona porta in finale l’Argentina nella sua Napoli

C’erano tanti sogni che aspettavano di realizzarsi durante le Notti Magiche al mondiale di…