coppa italia

La Coppa Italia, la seconda competizione nostrana, aveva visto il suo debutto nel 1922 con la vittoria del Vado. Questo trofeo, che non ha mai avuto vita facile dalle nostre parti, si disputò con alterne vicende fino al 1943, poi ci fu un lungo oscuramento che fece pensare quasi al suo abbandono.

Fu nel 1957 che si pensò di ripristinarlo, anche per partecipare alla nuova competizione che stava allestendo l’Uefa, la Coppa delle Coppe, cui avrebbero partecipato le vincenti delle coppe nazionali. In quella nuova edizione del 1958, le squadre di Serie A e alcune di B e C, trentadue in tutto, furono divise in otto gironi di cui si qualificavano solo le vincenti, che andarono a disputare l’eliminazione diretta dopo l’estate.

A qualificarsi per la finale furono la Lazio, che eliminò Marzotto Valdagno (2-1) e Juventus (2-0), e la Fiorentina, che a sua volta superò Padova (2-1) e Bologna (4-2). Nonostante l’autunno, fu un caldo pomeriggio quello che accolse le squadre in campo nell’”Olimpico” di Romagremito.

La finale

La partita fu emozionante e visse di continui capovolgimenti di fronte, la svolta maturò alla mezzora: è il trentesimo esatto quando Maurilio Prini, fresco ex viola, supera di testa l’incolpevole Giuliano Sarti, sugli sviluppi di una punizione calciata da Ugo Pozzan, passano solo due minuti quando l’arbitro espelle il fiorentino Francisco Lojacono e il laziale Franco Carradori per reciproche scorrettezze. La gara prosegue avvincente, nella ripresa si accentua la spinta della Fiorentina alla ricerca del pareggio, ma stoicamente resistono i biancazzurri. La Lazio conquistò così la sua prima Coppa Italia, e per la prima volta poté fregiarsi della coccarda tricolore, simbolo, appunto, della vittoria.

Il tabellino

LAZIO – FIORENTINA 1-0

Roma – Stadio “Olimpico” – 24 settembre 1958 – ore 16.00

Lazio: Lovati, Lo Buono, Janich, Carradori, Pinardi, Pozzan, Bizzarri, Tagnin, Torre, Fumagalli, Prini. All.: Fulvio Bernardini

Fiorentina: Sarti, Robotti, Castelletti, Chiappella, Cervato, Segato, Hamrin, Lojacono, Montuori, Gratton, Morosi. All.: LajosCzeizler

Arbitro: Gennaro Marchese di Napoli

Espulsi: 32’ Carradori (Laz), Lojacono (Fio)

Marcatori: 30’ Prini (Laz)

Potrebbe interessarti

Tanti auguri D10S: oggi compie 60 anni Diego Armando Maradona

Scrivere un ricordo di Diego Armando Maradona il giorno del suo sessantesimo compleanno di…