Serie A Futsal: Grivan Group ok, Salernitana ko.

Scritto da il 5 ottobre 2016
Print Friendly

Nel primo round di Serie A, la Salernitana perde di misura contro la Virtus Fenice, mentre la neo promossa Grivan Group batte 2-1 in rimonta le romande del Borussia

 

Festeggiamenti a metà per la Campania che vanta due formazioni nella massima serie di futsal. La Grivan Group Magna Graecia all’esordio assoluto in questa manifestazione batte in rimonta la formazione romana del Borussia passata in vantaggio all’inizio della ripresa con Zampetti. La voglia delle padroni di casa di potare a casa i primi tre punti e di dare un segnale forte fa si manifesta nelle reti di Castagnozzi e capitan Disimino. Il capitano delle granatine a fine gara è emozionata per il gol vittoria e per i primi tre punti: “È stata una bella partita, molto tirata fino la fine. Il mio gol e il lavoro di squadra ho portato ad una vittoria importante, ma dobbiamo restare con i piedi per terra perché domenica abbiamo la sfida con l’altra neo promossa Nazareth, sconfitta per 3-1 con il PMB, e vorrà prendersi i primi tre punti del campionato. È stato il mio primo gol in Serie A è stata una grandissima emozione, perché è stato il gol vittoria. Insomma è stato molto sentito ed importante. Inoltre lo dedico a tutte le persone che mi sono vicine. E poi dico alle mie compagne che lavorando di squadra si arriva in alto ed oggi è stata la dimostrazione”.

Inizia con una sconfitta di misura il cammino della Salernitana 3.0 targata Taffarel. La Virtus Fenice si impone per 5-6. Le romane passano in vantaggio con Rossi, passano pochi secondi e arriva il raddoppio con Acini. Le padroni di casa hanno la possibilità di riaprire al gara con un tiro libero, ma D’Angelo prende la traversa e sul ribaltamento opposto le ospiti si portano sul 3-0 con il contropiede perfetto di Volpi. La rimonta granata è firmata da  Bertolini che realizza l’1-3. La numero quattro locale prende la barca in mano e conduce alla rimonta le sue compagne servendo l’assist per il 2-3 a Pesce che a porta libera non sbaglia. La Virtus Fenice non ci sta e chiude il primo tempo sul 2-5 con le reti di Bellon su tiro libero(dopo averne sbagliato un altro poco prima ) e poi ancora Volpi. La ripresa si apre con la rete del 3-5 firmata da De Falco ancora su assist di Bertolini, poi su tiro libero D’angelo firma il 4-5  che poi sbaglia il 5-5 ancora su tiro libero. Taffarel schiera il portiere di movimento per tentare il tutto per tutto, ma è la formazione ospite ad andare a segno ancora con Rossi, abile a sfruttare un recupero palla a metà campo e siglare la sua personale doppietta. Sembra il colpo del ko, ma la Salernitana con  Sangermano subisce l’ottavo fallo, e De Falco dal dischetto non sbaglia riaprendo di nuovo la partita. Cosi termina la gara con il punteggio a favore delle ospiti per 5-6.

 

 

© Copyright 2016 Isabella Lamberti, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Isabella Lamberti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI

Warning: syntax error, unexpected '(' in Unknown on line 27 in /web/htdocs/www.ilcorrieredelpallone.it/home/wp-content/plugins/wp-statistics/vendor/browscap/browscap-php/src/phpbrowscap/Browscap.php on line 769

Catchable fatal error: Argument 1 passed to phpbrowscap\Browscap::resortProperties() must be of the type array, boolean given, called in /web/htdocs/www.ilcorrieredelpallone.it/home/wp-content/plugins/wp-statistics/vendor/browscap/browscap-php/src/phpbrowscap/Browscap.php on line 809 and defined in /web/htdocs/www.ilcorrieredelpallone.it/home/wp-content/plugins/wp-statistics/vendor/browscap/browscap-php/src/phpbrowscap/Browscap.php on line 867