SERIE A TIM – Il Napoli si proclama “Campione d’Inverno allo Stadio “Scida” di Crotone

Scritto da il 29 dicembre 2017
Print Friendly, PDF & Email

CROTONE. Il Napoli si proclama “Campione d’Inverno” allo Stadio “Ezio Scida” di Crotone, con una vittoria di misura, in una gara non facile, nel corso della quale plauso va fatto all’estremo difensore rossoblù Cordaz che in più occasioni si è superato con delle grandi parate.
La vittoria viene regalata da un gol del capitan Marek Hamsik che diviene sempre di più top scorer azzurro con 117 centri realizzati.

Il Napoli si propone fin da subito in avanti al 4′ con un bel uno due tra Insigne ed Hamsik, con il capitano azzuro che non riesce a coordinarsi in maniera insidiosa. Al 9′ meravigliosa incursione in area Insigne serve Hamsik che calcia ma respinge la difesa rossoblù in calcio d’angolo. Qualche minuto più tardi al 11′ Insigne prova la giocata vincente con una bella rovesciata, ma il tiro non ha la giusta potenza e non trova il favore del gol. Al 12′ cross di capitan Hamsik, stacco di Mertens  ma blocca Cordaz.
Il match si sblocca al 17′ apertura di Allan per Hamisik che di sinistro diviene autore di un potente tiro diagonale  mancino che si insacca nell’angolo più basso della porta difesa da Cordaz, e 0-1.
La gara scorre e al 26′ Mertens apre per Callejon in piena area viene bloccato in angolo dalla difesa avversaria.

Il napoli sembra sfiorare il raddoppio al 35′: potente girata di destro di Insigne in area ma Cordaz devia in angolo con la punta delle dita, negando la gioia del gol al “Magnifico”. Doppia occasione per Dris Mertens: al 38′ tiro a giro del belga che va alto e due minuti più tardi, è ancora Mertens che ci prova con una punizione dal limite dell’area ma la palla va alta. La prima frazione di gioco si chiude con il vantaggio azzurro che porta la firma di Marek Hamsik, in un primo tempo dominato totalmente dalla squadra si Sarri con un possesso palla a favore degli ospiti attestato al 75%.

Nella ripresa i padroni di casa diventano pericolosi al 52′ con Stoian che prova la giocata vincente con un insidioso tiro destro da fuori area, e la palla va di poco  fuori. Al 61′ sono ancora i ragazzi di Zenga che provano a portare problemi al Napoli: tiro sinistro di Trotta e ci arriva l’estremo difensore azzurro Reina.
Il Napoli risponde al 61′ con Insigne che diviene autore di un tiro destro a giro ma colpisce la traversa, e al 63′ con un tiro mancino di Callejon ma si oppone Cordaz con una super parata. Ancora Napoli in avanti al 73′ con Hamsik che calcia un potente tiro destro e respinge l’estremo difensore rossoblù con i pugni.
Al 78′ il Crotone cerca di impensierire Reina, con Crociata che ci prova con un potente tiro a giro, ma il portiere azzurro devia, e scongiura il pericolo. Al 83′ punizione conquistata al limite dell’area sulla battuta e la barriera devia in calcio d’angolo.

Al 88′ si supera Cordaz per ben due volte: doppio tiro di Diawara e Callejon, ma l’estremo difensore rossoblu’ riesce a proteggere la sua porta.
Dopo 4′ minuti di recupero il signor Mariani di Roma con un triplice fischio pone fine alle ostilità, e il Napoli vola sempre di più in classifica, ponendosi a quota 48 punti, chiudendo il girone di andata con zero sconfitte in trasferta.

TABELLINO CROTONE VS NAPOLI 0-1

Crotone (4-3-3): Cordaz, Faraoni(81′ Romero), Ceccherini, Simic(46′ Sampirisi), Martella, Rohden, Barberis(74’Crociata), Mandragora, Trotta, Budimir, Stoian. Allenatore Walter Zenga

Napoli (4-3-3): Reina, Maggio, Albiol, Koulibaly, Hysaj, Allan, Jorginho(77′ Diawara), Hamsik, Callejon, Mertens(89′ Rog), Insigne(67’Zielinski). Allenatore Maurizio Sarri

MARCATORI: 17′ Hamsik,
AMMONITI: Jorginho, Ceccherini, Abiol
CALCI D’ANGOLO CROTONE: 2
CALCI D’ANGOLO NAPOLI: 15
RECUPERI: 0’pt, 4’st
ARBITRO: Mariani di Roma
PRIMO ASSISTENTE: De Meo
SECONDO ASSISTENTE: Longo
VAR: Doveri
A-VAR: Giallatini
QUARTO UFFICIALE: La Penna

© Copyright 2017 Paola Mauro, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Paola Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

CONDIVISIONI