SERIE A TIM/ Il Napoli chiude una stagione strepitosa con un vittoria: a segno Milik e Callejon

Scritto da il 20 maggio 2018
Print Friendly, PDF & Email

NAPOLI. Ultima gara del campionato 2017/2018 per il Napoli accolto da uno Stadio “San Paolo” colmo di tifosi che hanno voluto abbracciare gli azzurri che in questo campionato hanno riacceso la speranza scudetto: un gruppo eccezionale, che sul campo ha sempre gettato il cuore oltre l’ostacolo.
Il calore di uno stadio che ha voluto evidenziare quanto di buono hanno fatto i ragazzi del tecnico Sarri in questa stagione, nonostante, tutte le difficoltà incontrate. Un pubblico davvero da brividi che ha accompagnato tutta la gara con i suoi cori e il calore speciale che solo questa bella tifoseria sa dare.
Oggi due azzurri sono stati omaggiati prima dell’inizio del match, con le maglie celebrative: per capitan Hamsik giunge la maglia con le 500 presenze in azzurro, per lo slovacco questa è stata la stagione dei record, e maglia anche per Jorginho che giunge a quota 150 presenze in azzurro. Ultima gara in azzurro per Reina.
Una vittoria all’inglese per il Napoli che ha voluto salutare nel miglior modo possibile la stagione 2017/2018. Gli azzurri a fine gara svolgono un giro di campo per salutare i tanti tifosi accorsi.

Passando alla gara agli inizi poche emozioni incisive, il Napoli fa un buon giro palla, ragionato e ben costruito, senza rischiare nulla. Al 12′ gli ospiti ci provano con Ceccherini e blocca sicuro Reina. Al 20′ bel tiro di Insigne da fuori area che tenta la giocata vincente ma il pallone va fuori. Ma al 23′ si sblocca il risultato grazie ad un perfetto assist di  Insigne pennellato in maniera magistrale per la testa di Milik che batte Cordaz, per la gioia dei numerosi tifosi accorsi allo stadio, 1-0. Il napoli vuole raddoppiare e al 28′ ci prova da fuori area Allan e il tiro va di poco al lato. Ma il gol è nell’aria e al 32′ è ancora Insigne che crossa in area e Callejon come un rapace, deposita il pallone alle spalle dell’estremo difensore del Crotone, che nulla può. Al 39′ da una ripartenza, Lorenzo Insigne, cerca di siglare il tris ma il pallone va di poco fuori. Un Napoli che cresce sempre di più e che mostra spettacolo in campo, e al 42′ ci riprova con Callejon che cerca la doppietta della giornata, con un bel tiro da fuori area, che ma Cordaz diviene autore di una super parata. Ancora Milik al 44′  prova a realizzare il 3-0, ma para il portiere ospite. La prima frazione di gioco termina sul 2-0.

Il secondo tempo parte e a 55′ è ancora Allan che prova la giocata vincente da fuori area, ma il pallone va fuori. Al 65′ bella incursione di Lorenzo Insigne che cerca di giungere con il pallone fino e dentro alla porta avversaria, ma riesce a bloccare Cordaz. Un minuto più tardi, anche Callejon con un velenoso tiro cerca di calare il tris. Al 67′ esce Milik ed entra Mertens, il San Paolo saluta i due con un applauso lunghissimo. Al 70′ è proprio Dries Mertens autore di una bella e tenace incursione in area avversaria. Il Napoli non si ferma e al 74′ doppia occasione per Mertens ed Allan, assalto azzurro in area avversaria. Al 75′ cambio per i padroni di casa esce Insigne per Hamsik salutati da un vera e propria ovazione. Napoli sempre vivace in campo autore di belle costruzioni di gioco.  Al 85′ diagonale di Rui e Blocca Cordaz. All’87’ Koulibaly conquista una punizione dal limite laterale dell’area avversaria sulla battuta va Mertens che crossa per Callejon autore di un tiro debole. Ma proprio al 90′ il Crotone trova il gol della bandiera con Tumminello. Dopo 3′ minuti di recupero, il signor Banti ponte fine alla gara, e ad una stagione fantastica. Il Crotone retrocede in serie B.

 

TABELLINO NAPOLI VS CROTONE 2-1

NAPOLI: Reina, Allan (77′ Rog), Rui, Callejon, Jorginho, Zielnski, Hysaj, Insigne (75′ Hamsik), Koulibaly, Albiol, Milik.( 57′ Mertens) A disposizione: Rafael, Sepe, Maggio, Milic, Machach, Ghoulam, Diawara, Tonelli. Allenatore: Maurizio Sarri.

CROTONE: Cordaz, Rohden (46′ Stoian), Ceccherini, Nalini (58′ Ricci), Barberis, Capuano , Trotta (65′ Tumminello), Faraoni, Mandragora, Martelli, Simy. A disposizione: Festa, Izco, Diaby, Pavlovic, Zanellato, Sampirisi, Simic, Crociata, Ajeti. Allenatore: Walter Zenga.

MARCATORI: 23′ Milik, 32′ Callejon. 90′ Tuminello

ANGOLI NAPOLI: 6
ANGOLI CROTONE: 9
ARBITRO: Banti.
ASSISTENTI DI LINEA: Meli – Bottegoni
QUARTO UOMO: Abisso
VAR: Calvarese
ASSISTENTE VAR: Valeriani
NOTE: Recuperi: 0’pt, 3’st.

© Copyright 2018 Paola Mauro, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Paola Mauro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVISIONI