Napoli in rimonta, 3-1 all’Atalanta

Scritto da il 27 agosto 2017
Print Friendly

NAPOLI – ATALANTA 3-1

Napoli (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Zielinsky (74′ Rog), Jorginho (66′ Diawara), Hamsik (58′ Allan); Callejon, Insigne, Mertens. A disp.: Rafael, Sepe, Mario Rui, Giaccherini, Maksimovic, Chiriches, Ounas, Tonelli, Milik. All. Sarri

Atalanta (3-4-3): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboher (80′ Cornelius), Crisante (67′ Kurtic), Freuler, Gonsens; Ilicic, Petagna (46′ De Roon), Gomez. A disp.: Gollini, Rossi, Orsolini, Caldara, De Roon, Vido, Castagne, Mancini, Haas, Schmidt. All. Gasperini

Arbitro: Di Bello

Assistenti di linea: Crispo-Tasso

Quarto uomo: Di Paolo

VAR: Damato

Assistente VAR: Chiffi

Ammoniti: 54′ Koulibaly (N)

Marcatori: 15′ Cristante (A), 56′ Zielinsky (N), 62′ Mertens (N), 87′ Rog (N)

Rec: 2 pt; 3 st

Al “San Paolo” il Napoli di mister Sarri affronta la seconda gara di campionato contro L’Atalanta. Gli azzurri rientrano dalla trasferta vittoriosa di Nizza e l’entusiasmo è alle stelle nonostante la grana della questione Pepe Reina da risolvere. Mister Sarri scende in campo con il consueto 4-3-3. Tra i pali si posiziona Reina. In difesa, con Hysaj squalificato, torna Maggio a destra. A sinistra si posiziona Ghoulam mentre al centro è pronta la coppia Albiol-Koulibaly. A centrocampo si vede Jorginho in regia affiancato da Zielinsky ed Hamsik. In attacco il solito tridente Callejon-Mertens-Insigne. Mister Gasperini risponde con il 3-4-3. Tra i pali si posiziona Berisha. In difesa Toloi, Palomino e Masiello. A centrocampo, ai lati, il tecnico schiera Hateboher e Gonsens mentre al centro Crisante e Fleuer. In attacco si posiziona il tridente Ilicic-Petagna-Gomez. Inizia la gara. Gli azzurri attaccano fin dai primi minuti di gioco. La vera occasione per i padroni di casa arriva al 10′ con Insigne che s’invola in area e calcia. Berisha blocca a terra. Al 15′ arriva il gol degli ospiti. Su calcio d’angolo Cristante, nella mischia, intercetta in area ed insacca in rete. Al 22′ prova a reagire in Napoli con Insigne ma viene bloccato dalla difesa avversaria. Gli azzurri provano più volte a pareggiare i conti ma gli avversari bloccano sul nascere tutte le azioni dei padroni di casa. Al 34′ Callejon s’invola in area ma a tu per tu con Berisha scivola e finisce dritto in porta. Occasione mancata per gli azzurri. Al 39′ azione rocambolesca nell’avversaria. Masiello prova a centrare la porta ma la palla viene respinta dagli avversari. Brivido per gli azzurri. Al 42′ ci prova Hamsik in area. Conclusione respinta. Nella ripresa, è ancora L’Atalanta a fare il gioco. Al 51′ De Roon tenta la conclusione dal limite. La palla finisce fuori di poco. Al 56′ arriva il pareggio azzurro. Zielinsky s’invola in area e batte Berisha. Al 60′ prova a rispondere L’Atalanta con Petagna che ci prova di testa. La palla finisce fuori. Al 62′ il Napoli raddoppia. Insigne l’appoggia a Mertens che prende la mira ed insacca in rete. Al 78′ tenta la conclusione Albiol ma il tiro viene respinto. All’82’ ci prova Mertens ma spara alto. All’84’ risponde Ilicic con un tiro dalla destra. La palla finisce fuori di poco. All’87’ arriva la tripletta azzurra. A metterci la firma è Rog. Sul finale Di Bello concede tre minuti di recupero. Il Napoli continua a cercare il gol ma L’Atalanta concede pochi spazi. Al 93′ finisce il match. Napoli-Atalanta termina con il risultato di 3-1.

Stefania Fina

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI