Lecce-Casertana 2-1, falchetti ad un passo dall’impresa

Scritto da il 7 novembre 2017
Print Friendly

LECCE – CASERTANA 2-1

LECCE: Perucchini, Riccardi, Di Matteo, Mancosu, Cosenza, Arrigoni, Costa Ferreira (60′ Armellino), Di Piazza, Lepore (86′ Dubickas), Pacilli (79′ Ciancio), Caturano (60′ Torromino). All.: Liverani

CASERTANA: Cardelli, Ferrara (46′ D’Anna), Lorenzini (70′ Tripicchio), De Marco, Rajcic (70′ Colli), Marotta (84′ Forte), Rainone, Carriero (88′ Cigliano), Polak, Turchetta, Galli. All.: D’Angelo.

ARBITRO: Viotti di Tivoli

RETI: 54′ Di Piazza (L), 82′ Galli (C), 87′ Riccardi (L)

AMMONITI: Lepore, Cosenza, Costa Ferreira, Carriero

CRONACA

Non è fortunata la Casertana, che non esce dalla crisi di risultati dell’ultimo mese e mezzo ed esce battuta anche dal ‘Via del Mare’ di Lecce per 2-1 dopo aver anche trovato la rete del momentaneo pareggio a 10′ dalla fine.

Inizio gara arrembante sei padroni di casa che si fanno vedere subito all’attacco dopo pochi secondi, con Di Piazza che ci prova ma la difesa rossoblù devia in angolo. Sono i salentini a fare la partita coi falchetti pronti a ripartire. Al 5′, dopo un rimpallo su una punizione proveniente dalla destra, Cosenza liscia clamorosamente la palla da pochi metri. Continua il Lecce a fare la partita, mentre la Casertana si difende. Il primo tiro rossoblù arriva al 17′ con Carriero: alto. Al 25′ grandissima occasione per Marotta in girata su cross basso di Ferrara, ma Perucchini alza sopra la traversa. I ritmi della partita si alzano e l’arbitro è costretto più volte a dare aria si cartellini per non far prendere il sopravvento all’agonismosta incattivendo. Si fa a riposo con il predominio tutto sommato sterile sei salentini.

Tutt’altra storia nella ripresa, dove arrivano anche i gol. Al 3′ Cardelli è bravo su Di Piazza di testa, ma nulla può 5′ più tardi sullo stesso attaccante pugliese, che dopo una bella serpentina aggira il portiere campano e deposita nel sacco l’1-0. Al 23′ l’estremo difensore rossoblù è super ancora su uno scatenato Di Piazza che si era presentato tutto solo davanti a lui. Entrano Colli e Tripicchio e falchetti che si rimettono a quattro dietro. Al 37′ la variazione tattica porta i suoi frutti, con il gran tiro di Galli da 30 metri che fulmina Perucchini e regala il pari ci suoi. La gioia però dura poco, perchè Riccardi su angolo, a 3′ dalla fine, riporta avanti i suoi facendo impazzire la tifoseria locale: 2-1. Di Piazza potrebbe calare il tris nel recupero, ma la traversa gli dice di no. Vittoria meritata per il Lecce, per la Casertana è già tempo di pensare alla Paganese sabato.

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI