Il derby di Casalnuovo va all’Olimpia

Scritto da il 10 settembre 2017
Print Friendly
COMPRENSORIO CASALNUOVESE - OLIMPIA CASALNUOVO 1-2

COMPRENSORIO CASALNUOVESE: M. Paone, R. Paone (82’ Calamaio), Sposato, G. Relli, Grenni (86’ Beneduce), Rivetti (67’ Giannone), F. Relli, Criscuolo (54’ Pelella), Dottore Stagna, De Benedictis, Pispico. A disposizione: Rea, Baratti, Coda. Allenatore: Mele.

OLIMPIA CASALNUOVO: Loffredo, Ottaiano, Paparo (88’ Basile), De Stefano, Caccavale, Zinno, De Luca (62’ Bianco), Uglietti (Iorio), Infante, Raspaolo (93’ Nazzaro), Cristilli (71’ Schiavottiello). A disposizione: Zambon, Portanova. Allenatore: Marotta.

ARBITRO: Piscopo (Frattamaggiore).

ASSISTENTI: Di Donna e Massa (Torre del Greco).

RETI: 4’ Zinno (O) ; 11’ De Benedictis (C) ; 77’ (rigore) Raspaolo (O).

NOTE: spettatori 200 circa ; angoli 6-6 ; espulso al 55’ per doppia ammonizione Ottaiano (O) ; ammoniti Sposato, Rivetti, Criscuolo (C), Ottaiano, Infante, Raspaolo (O).

CASALNUOVO | Nella prima giornata del girone A del campionato di Promozione Campana, il Comprensorio Casalnuovese stecca l’esordio assoluto nella “Serie B” dei dilettanti regionali. Nel derby dello “Iorio” l’Olimpia Casalnuovo conquista tre punti grazie alla realizzazione di un calcio di rigore di Raspaolo, tiro dagli undici metri concesso nella ripresa dal signor Piscopo della sezione di Frattamaggiore per atterramento di Infante da parte di un difensore granata. Sfida equilibrata con diversi capovolgimenti di fronte sin dalle prime battute del match. Ospiti in vantaggio alla prima occasione di gioco. Passano quattro giri di lancette. Sulla lunetta del calcio d’angolo si porta Raspaolo. Cross sul secondo palo dove Zinno in agguato ribatte la sfera in fondo al sacco portando i biancorossi in vantaggio. All’8’ i ragazzi di mister Marotta vanno vicino al raddoppio con un tiro dalla distanza di Uglietti. Michele Paone si distende bene neutralizzando la conclusione. All’11’ i granata pareggiano sugli sviluppi di una veloce ripartenza. Lancio di Pispico per De Benedictis che supera un difensore e batte Loffredo in uscita portando il risultato sui binari del pareggio. Al 21’ i ragazzi di mister Mele vanno vicini al vantaggio grazie ad un tiro di Rivetti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Loffredo blocca con qualche difficoltà. Nella ripresa i ragazzi di patron Paone provano a fare la gara riuscendo anche a segnare in due occasioni. In entrambe l’assistente di linea annulla per sospetto fuorigioco. Al 27’ sono ancora i granata a sfiorare il vantaggio: Grenni per Dottore Stagna, il tiro viene salvato sulla linea da Caccavale. Al 32’ l’episodio che sposta l’equilibrio a favore dell’Olimpia. A nulla serve il forcing finale ma con poca lucidità sotto porta. Da segnalare solo un gran tiro dalla distanza di Sposato che impegna severamente Loffredo abile a deviare la sfera indirizzata all’incrocio dei pali.

Chrystian Calvelli

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI