Ercolanese: il Messina ferma i vesuviani

Scritto da il 30 marzo 2018
Print Friendly, PDF & Email

Seconda sconfitta consecutiva per l’Ercolanese di Squillante.

Dopo l’exploit con l’ex capolista Troina, i granata rallentano la corsa senza ostacoli che aveva permesso loro di concretizzare ben quattro vittorie consecutive e totalizzare 12 punti in soli quattro incontri. Nel match con la Vibonese, il capocannoniere El Ouazni aveva abbandonato il campo anzitempo per un infortunio che non gli ha garantito la presenza nella ventinovesima giornata di campionato contro il Messina.

Battuta una siciliana, l’Ercolanese era pronta ad incassare una nuova vittoria ieri in Sicilia. Ma i padroni di casa non lasciano passare e vincono: 2-1 è l’esito finale.

Fischio d’inizio ore 15:00. Assenti in campo anche Cristaldi e Rossi.

La prima rete è dei ragazzi di Facciolo: autore Ragosta che al 23′ supera l’estremo difensore granata e insacca per l’1-0.

Quasi allo scadere il Messina raddoppia con Mascari. I vesuviani provano ad accorciare le distanze e riescono nell’impresa: rigore trasformato di Sorrentino nei minuti finali. Ma non basta. Il tempo a disposizione è poco e la gara si conclude.

Tre contendenti al podio: Vibonese, Nocerina e Troina. L’Ercolanese, militante al quinto posto, è ferma a 51 punti, quindi meno 10 dalle capoliste.

In vista delle festività pasquali, questa domenica il campionato resterà fermo. Si riprenderà l’8 Aprile. Un’altra trasferta in vista per l’Ercolanese, un’altra siciliana: l’Igea Virtus.

© Copyright 2018 Serena Napoletano, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Serena Napoletano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

CONDIVISIONI