Casoria, al “Conte” si agguanta un punto: 1-1 contro il Mondragone

Scritto da il 2 dicembre 2017
Print Friendly

Ennesimo pareggio per i viola di Vincenzo La Manna stavolta con uno strascico di amarezza in più se non altro per non aver capitalizzato occasioni lampanti, falliti due penalty su tre! Fortuna vuole che questo leggero rallentamento in classifica sia contestuale all’apertura della finestra di mercato di Dicembre laddove i viola si sono assicurati la punta di turno che serve come il “pane”, e che porta il nome di Ascione proveniente dal Pimonte.

Il campionato avanza nelle sue more e manifesta come non mai le difficoltà preannunciate; l’insidia è dietro l’angolo per ogni squadra del girone e ognuno si attrezza come può, tra soluzioni “interne” e interventi importati dalla compravendita invernale.

Torniamo al match di turno, che ha visto di scena allo stadio “Conte” i dragoni del Mondragone contro i viola del Casoria. Gara terminata 1-1 con parecchi colpi di scena che hanno caratterizzato il secondo tempo, dopo  il piattume o quasi della prima frazione di gioco, dove è meritevole di sottolineatura solo il rigore fallito da Gioielli al 26′, propiziato dal solito Simonetti atterrato in area per intervento di Solano.

Ripresa grassa di emozioni con il vantaggio al 54′ dei giallublu che passano con Solano siglando il momentaneo 1-0; La Manna striglia i suoi che recepiscono il segnale e fanno intensità nella trequarti Mondragonese e al 66′ vedono aggiudicarsi il secondo rigore; sul dischetto si presenta Felice Simonetti che manda sul palo la conclusione. Concutere è il verbo predicato dal mister viola, in campo s’intende e la pressione degli ospiti si concretizza quando cinque minuti dopo c’è l’ennesimo tiro dagli undici metri per atterramento in area di Ascione (molto dinamico oggi), Simonetti stavolta realizza il pareggio. La gara si avvia alla fine senza sussulti degni di nota, finisce in parità 1-1.

MONDRAGONE: Iaccarino, Castaldo, Federico, Sequino, Cirillo, Parente, Lepre, Colella, Milone (38′ Solano), Fava (59′ Trotta), Grimaldi. A disp: Palma, Lauropoli, Cavaliere, Giordano, Ischiero , Solano. ALL: CARANNANTE.

CASORIA: Bardet, Capogrosso, Bottigliero, D’Onofrio, Mautone, Diana (46′ Ascione), Cafaro (90′ Lucignano), Foti, Yaya, Gioielli, Simonetti (93′ Capogrosso 90). A disp: Esposito, Savio, Franco, Ascione, Lucignano, Capogrosso, Di Micco. ALL: LA MANNA.

ARBITRO: TREVISAN sez. Mestre

ASSISTENTI: Maione (Nola), Pregevole (Torre Annunziata).

Ammoniti: Solano, Grimaldi, Iaccarino, Castaldo (M), Foti, Yaya, D’Onofrio e Ascione (C).

Espulsi: Grimaldi (M), Foti (C)- doppia ammonizione per entrambi

Spettarori: 200 circa

© Copyright 2017 Francesco Camerlingo, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Francesco Camerlingo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI