Benevento, il VAR annulla il pareggio: ancora una sconfitta

Scritto da il 26 agosto 2017
Print Friendly

BENEVENTO – BOLOGNA 0-1

Benevento (4-4-2): Belec; Venuti, Lucioni, Costa, Di Chiara (85′ Chibsah); Ciciretti, Cataldi, Del Pinto (80′ Viola), D’Alessandro; Ceravolo (58′ Puscas), Coda. A disp.: Brignoli, Letizia, Djimsiti, Camporese, Gyamfi, Cisse’, Eramo, Brignola. All. Baroni

Bologna (4-3-3): Mirante; Masina, Maietta (20′ Helander), De Maio, Torosidis (45′ Mbaye); Poli, Donsah (70′ Crisetig), Taider; Di Francesco, Destro, Verdi. A disp.: Santurro, Ravaglia, Nagy, Gonzalez, Krafth, Petkovic, Krejci, Palacio. All. Donadoni

Arbitro: Calvarese di Teramo

Guardalinee: Passeri-Bottegoni

Quarto uomo: Chiffi

Ammoniti: 39′ Poli (B)

Marcatori: 55′ Donsah (B)

Rec: 3′ pt; 12′ st

Il Benevento è pronto all’esordio in serie A davanti al suo pubblico. La prima gara contro i blucerchiati non ha dato soddisfazioni dal punto di vista del risultato ma la squadra ha dato prova di grande personalità. La Strega è chiamata a vincere contro i bolognesi arrivati nel Sannio più carichi che mai. Mister Baroni scende in campo con il consueto 4-4-2. Torna a disposizione Ceravolo e scende in campo dal primo minuto accanto a Coda. Mister Donadoni risponde con un 4-3-3 ed il tridente collaudato Di Francesco-Destro-Verde. Inizia la gara. La prima occasione è di marca Giallorossa. Al 2′ Ciciretti dribbla gli avversari al limite dell’area e calcia. Mirante lo ferma. Ancora al 9′ Venuti prova a crossa al centro. Mirante intercetta. Al 12′ D’Alessandro crossa al centro. Ciciretti intercetta ma manda fuori. Al 21′ Coda tenta la conclusione dal limite. La difesa avversaria intercetta. Al 30′ Destro si divora una clamorosaoccasione da gol. A tu per tu davanti a Belec, l’attaccante rossoblu spazza fuori. Al 31′ risponde Coda ma manda fuori di poco. Al 34′ ci prova Helander di testa. Belec blocca. Al 36′ risponde il Benevento. Di Chiara tenta la conclusione dal limite ma spedisce fuori. Al 42′ Ceravolo calcia dalla destra. Mirante blocca miracolosamente. Nella ripresa il Benevento prova subito ad attaccare ma viene fermato dagli avversari. Al 55′ arriva il gol del Bologna. A metterci la firma è Donsah. Al 68′ Verdi s’invola in area e tenta la conclusione. Belec respinge. Al 75′ Ciciretti ci prova dalla limite. La palla finisce fuori alla destra di Mirante. Un minuto dopo è ancora il Benevento ad attaccare con Coda. Mirante intercetta per poco. All’80’ ci prova Verdi dalla distanza ma spara alto. Il Benevento continua a spingere ancora più quando Calvarese concede otto minuti di recupero. E proprio agli ultimi istanti Ciciretti sfiora il pareggio su punizione con miracolo di Mirante. Poi sugli sviluppi del calcio d’angolo ancora il portiere ospite si supera su una girata a volo di Coda, sulla cui respinta si avventa Lucioni che trova il gol del pari. Ma Calvarese assistito dal VAR annulla per fuorigioco del capitano giallorosso. Si chiude così la partita con la squadra di Baroni che dopo due belle prove resta ancora a mani vuote.

Stefania Fina

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI