Benevento-Chievo 1-0: colpo di… Coda

Scritto da il 30 dicembre 2017
Print Friendly, PDF & Email

BENEVENTO – CHIEVO 1-0

Benevento (4-3-3): Belec; Djimsiti, Lucioni, Costa (Gravillon), Venuti; Lombardi, Viola, Memushaj; Brignola, Coda (77′ Di Chiara), Parigini (40′ D’Alessandro). A disp.: Brignoli, Letizia, Del Pinto, Chibsah, Gyamfi, Puscas, Armenteros. All. De Zerbi

Chievo Verona (4-3-1-2): Sorrentino; Cacciatore, Cesar, Tomovic, Gobbi; De Paoli (76′ Pucciarelli), Radovanovic, Hetemaj (68′ Garritano); Birsa; Pellissier, Inglese (55′ Stepinski). A disp.: Seculin, Confente, Dainelli, Jaroszynski, Rigoni, Bani, Gaudino, Leris, Bastien. All. Maran

Arbitro: Fourneau

Guardalinee: Marrazzo-Fiorito

Quarto uomo: Di Bello

Var: Guida

Assistente Var: Nasca

Ammoniti: 30′ Radovanovic (C), 93′ Garritano (C), 94′ Cacciatore (C)

Marcatori: 64′ Coda (B)

Rec: 1′ pt; 5′ st

Al “Ciro Vigorito” per i padroni di casa vincere è d’obbligo per chiudere l’anno in bellezza. Il Benevento ormai a secco di vittorie deve sperare di strappare i 3 punti ad un Chievo Verona che non desta troppe preoccupazioni. L’obiettivo è chiudere l’anno con almeno qualche punto in tasca, in attesa dei rinforzi di gennaio. Il mercato giallorosso prevede una vera e propria rivoluzione e le partenze di Brignoli, Coda e Puscas sono ormai certe. Mister De Zerbi ripropone il 4-3-3. Il tecnico giallorosso deve ancora una volta fare a meno di Lazaar e Iemmello. Tra i pali gioca Belec. Non ce la fa Letizia, alle prese con problemi muscolari e in difesa sugli esterni il tecnico giallorosso schiera Djimsiti insieme alla sorpresa Venuti. Al centro si posizionano Lucioni e Costa. Davanti si schierano Lombardi, Viola, Memushaj mentre in attacco Ciciretti che con Parigini è di supporto alla prima punta Coda. Mister Maran non rinuncia a Sorrentino tra i pali. In difesa il tecnico schiera sugli esterni Cacciatore e Gobbi mentre al centro Cesar e Tomivic. In mediana si vedono De Paoli, Radovanovic e Hetemaj. Birsa è di supporto al duo Pellissier-Inglese. Inizia la gara. Al 3′ arriva la prima azione dei padroni di casa. Lombardi scatta sulla fascia destra e dal limite calcia. La palla finisce fuori di poco. Al 5′ il Benevento rischia lo svantaggio. Hetemaj si gira in area e calcia. Belec salva miracolosamente. Al 15′ Coda tenta la conclusione dal limite. La palla finisce alta sopra la traversa. Al 21′ Lucioni intercetta di testa un cross di Parigini in area. Il capitano per poco non centra la porta. Al 34′ Brignola si trova in area a tu per tu con Sorrentino. La palla non entra. Al 38′ Parigini ci prova dalla distanza. Sorrentino devia in angolo. Al 63′ Brignola scatta in avanti tutto solo e arriva in area. L’attaccante giallorosso si scontra col muro avversario. Un minuto dopo ci prova il capitano. Sorrentino salva in extremis. Al 64′ arriva il vantaggio giallorosso. A metterci la firma è Massimo Coda. Al 68′ Coda calcia dalla distanza ma spara alto. Il Benevento cerca di difendere il risultato fino alla fine. All’88’ Stepinski tenta la conclusione in area. Viene fermato dal muro giallorosso. Fourneau concede 5 minuti di recupero. Al 94′ punizione dal limite per il Benevento. Viola calcia. Sorrentino spedisce fuori. Fourneau fischia. La Strega conquista la prima vittoria del campionato.

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

CONDIVISIONI