Baroni: “Timori dopo il primo gol”

Scritto da il 20 settembre 2017
Print Friendly

Il tecnico del Benevento commenta la gara: “Mi sono trattenuto con la squadra dopo la gara. La squadra ha interpretato la gara come volevamo, squadra attenta ed aggressiva e che ha messo in difficoltà la Roma. Abbiamo avuto un paio di situazioni importanti che potevamo gestore meglio. Dopo il gol siamo scesi di un gradino e forse ci è ritornato nella testa qualche timore. Questo non deve avvenire. Quel Benevento che abbiamo visto contro il Torino c’è ancora. Dobbiamo ritrovare voglia e fiducia. Il confronto con il presidente è costante e abbiamo parlato di tante cose anche dei giocatori che speriamo di recuperare. La gara di Crotone? È importante che la squadra vada lì e porti a casa quello che ci serve. La qualità del calcio è importante. Purtroppo abbiamo avuto tre infortuni nel giro di una settimana. Ci serve quel piccolo passo nella testa nel fare anche quel calcio un po’ più sporco ma non nel senso di buttare la palla. Sto cercando di trovare l’equilibrio per trovare i risultati. Devo trovare la chiave e non devo perdere l’equilibrio io. Infortuni? Conto di recuperare Costa e Iemmello. Puscas e’ stato adattato. Non cerco alibi ma avere fuori questi giocatori più gli altri è un peso grosso. Sono abituato a guardare quello che ho”.

Stefania Fina

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI