Avellino-Ternana 2-1: i Lupi sono tornati

Scritto da il 28 dicembre 2017
Print Friendly, PDF & Email

AVELLINO – TERNANA 2-1

Avellino (4-4-1-1): Radu; Ngawa, Migliorini, Marchizza, Rizzato (75′ Pecorini); Molina, D’Angelo, Di Tacchio, Bidaoui; Asencio (71′ Castaldo); Ardemagni (83′ Falasco). A disp.: Iuliano, Lezzerini, Moretti, Kresic, Camara’, Gavazzi, Paghera. All. Novellino

Ternana (4-3-1-2): Plizzari; Ferretti (77′ Taurino), Marino, Valjent, Favalli (71′ Zanon); Varone (46′ Tiscione), Paolucci, Angiulli; Tremolada; Albadoro, Montalto. A disp.: Bleve, Sala, Vitiello, Signorini, Candellone, Finotto, Bombagi, Bordin, Capitani. All. Poschesi

Arbitro: Piscopo

Guardalinee: Capaldo-Colella

Quarto uomo: Baroni

Ammoniti: 39′ Paolucci (T)

Marcatori: 25′ Asencio (A), 55′ Bidaoui (A), 92′ Tremolada (T)

Rec: 3′ st

Al “Partenio-Lombardi” L’Avellino ospita la Ternana per l’ultimo appuntamento del 2017. Il cattivo tempo non ha favorito le condizioni del campo ma il rischio rinvio è stato scongiurato. Mister Novellino ripropone il 4-4-1-1 ma scende in campo con delle assenze importanti. Il tecnico di Montemarano deve rinunciare allo squalificato Suagher. Un Ardemagni non al meglio della forma fisica dovrà guidare l’attacco e supportare Castaldo. Ngawa e Asencio hanno recuperato. Tra i pali torna Radu. In difesa torna Rizzato che si posiziona a sinistra insieme Ngawa sulla destra e Migliorini e Marchizza slot centro. A centrocampo Molina e Bidaoui si sistemano sulle fasce mentre al centro si posizionano D’Angelo e Di Tacchio. In attacco Asencio supporta Cataldo. Mister Poschesi deve rinunciare allo squalificato Carretta e all’infortunato Gasparetto. Tra i pali si posiziona Plizzari. La difesa a 4 vede Ferretti e Favilli sugli esterni mentre al centro Marino e Valjent. A centrocampo si vedono Varone, Paolucci e Angiulli. Tremolada si posiziona alle spalle di Albadoro e Montalto. Inizia la gara. Al 9′ Molina tenta la conclusione dalla destra. La palla finisce fuori di poco. Al 21′ Ngawa ci prova dalla distanza ma spara alto. Al 25′ arriva il vantaggio biancoverde. Bidaoui serve Asencio che di prima insacca in rete. Al 36′ scende Molina sulla fascia destra e crossa in area. Castaldo intercetta ma manda fuori di poco. Al 55′ L’Avellino raddoppia. Molina crossa dalla destra. Bidaoui intercetta al limite dell’area e batte Plizzari. Al 67′ Bidaoui prova il titolo a giro. Plizzari para sicuro. All’80’ Tremolada tenta una valida conclusione dalla distanza. La palla finisce alta sopra la traversa. All’83’ esce Ardemagni ed entra Falasco e la difesa passa a 5. L’Avellino continua a difendersi fino al fischio finale ma al 02′ gli ospiti accorciano le distanze con Tremolada. La gara termina con il risultato di 2-1 per i padroni di casa.

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVISIONI