ASD Città di Gragnano – AZ Picerno 1-0, LE PAROLE DEL POST-GARA

Scritto da il 5 aprile 2018
Print Friendly, PDF & Email

05/04/2018

Nel post vittoria contro il Picerno, nel ventre del “San Michele” abbiamo raccolte le dichiarazioni del neo Direttore Generale Giovanni De Micco e del tecnico gialloblù Rosario Campana.

Una vittoria fondamentale – sottolinea in apertura il DG -. È la seconda partita dei ragazzi che seguo da bordocampo e devo dire che sono stati davvero perfetti, impeccabili. Hanno mantenuto la lucidità per tutta la durata della gara, sono stati encomiabili. Questa è la squadra che sogno di veder scendere in campo ogni domenica. Il mio ingresso in società è propedeutico per gettare le basi per il futuro, per l’anno prossimo, sempre mantenendoci in linea con quelli che sono i programmi della società e della città. Un grande piacere conoscere i presidenti, persone genuine che amano la propria terra e spero di esserne degno a mia volta. Forza Gragnano!

Sono contento perché oggi i miei ragazzi hanno espresso davvero un gran gioco dal primo all’ultimo minuto – esordisce l’allenatore gragnanese -. Lo scout della gara parla chiaro, abbiamo dominato il possesso palla e costruito tante occasioni da rete (diciannove tiri totali di cui undici nello specchio ndr) contro un’ottima squadra, da tempo imbattuta e che vanta la miglior difesa del Campionato. Ioime è stato superlativo, penso sia il miglior portiere della categoria insieme al nostro Daniele Giordano. Abbiamo dimostrato ancora una volta che siamo una squadra che non molla mai, nonostante tutte le difficoltà, conquistando una vittoria meritatissima ed onorando la maglia ed i nostri tifosi, che ringrazio per il sostegno. Mi spiace solo per la mia espulsione, era una situazione convulsa nella quale, come al solito, ho fatto da capro espiatorio. Ci prendiamo comunque questo grande successo, contro una grande squadra che lotta ancora per i Play Off ed è arrivata motivata qui a Gragnano. Ora pensiamo alla partita di domenica contro la Frattese, una formazione in ottima salute che lotta con noi per raggiungere la salvezza. Muovere la classifica fa sempre bene però dobbiamo essere consapevoli di non aver conquistato ancora nulla e di dover rimanere, come si suol dire, sul pezzo per realizzare il nostro sogno”.

Marcatore: 32′ st. Mansour

ASD Città di Gragnano: Giordano, Franco (dal 28′ st. Gatto), Baratto, Martone (C), La Monica, Formisano (dal 51′ st. Di Napoli), Chiariello, Gassama (dal 48′ st. Tascone), Mansour (dal 43′ st. Liccardi), Cioffi, Vincenzi (dal 16′ st. Moccia). A disp.: Gallo, Guidone, Napolitano, Grimaldi.  All.: Rosario Campana

AZ Picerno: Ioime, Lolaico (dal 34′ st. Romano), Giordano, Franzese, Crucitti, Tedesco, Agresta, Esposito E. (C) (dal 24′ st. Esposito R.), Cosentino (dal 38′ st. Imbriola), Matinata (dal 24′ st. La Gioia), Morra (dal 19′ st. Sinisgalli).  A disp.: Romaniello, Salcino, Carrieri, Caivano.  All.: Pasquale Arleo

Arbitro: Filippo Prior (sez. AIA di Ivrea)

Assistenti: Alessandro Parisi (sez. AIA di Bari) e Maurizio Patruno (sez. AIA di Bari)

Ammoniti: Lolaico (P), Chiariello (G), Gassama (G), Ioime (P)

Espulsi: al 16′ st. Agresta (P) per doppia ammonizione

Note: nel riscaldamento infortunio per il primo assistente Alessandro Parisi di Bari, sostituito dal 15′ pt. da Andrea Nasti di Napoli. La gara è iniziata con i due assistenti di parte. Al 47′ st. allontanato Rosario Campana (G). Recupero: 1′; 9′. Corner: 7-5. Spettatori: 400.

© Copyright 2018 Giuseppe Improta, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info Giuseppe Improta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONDIVISIONI