Afro Napoli, Arcobelli: “Volevamo partire bene”

Scritto da il 10 settembre 2017
Print Friendly

Non poteva partire meglio il campionato dell’Afro-Napoli United. Tre a zero il risultato contro l’Oratorio Don Guanella Scampia Calcio, nella gara disputata questa mattina presso lo Stadio ‘Vallefuoco’ di Mugnano di Napoli. Tripletta di Arcobelli che porta il pallone a casa e blinda la vittoria dei multietnici. “Abbiamo fatto una buona prestazione, ci tenevamo a partire col piede giusto davanti ai nostri tifosi”. Sorride mister Ambrosino, consapevole che il campionato sarà lungo e difficile: “La strada è lunga e c’è ancora da migliorare qualcosa. Siamo consapevoli che dobbiamo recitare un ruolo importante in questo campionato e dobbiamo – spiega il tecnico – farci trovare pronti. Siamo una buona squadra e gli avversari ci affronteranno agguerriti, dobbiamo di certo migliorare nella condizione fisica e, sotto l’aspetto tattico, apportare dei correttivi rispetto alle gare precedenti”. La rosa multietnica sta lavorando compatta e serena, tutti titolari per mister Ambrosino: “Mi piace tenere i ragazzi sulla corda perché tutti devono sentirsi utili alla causa. Si sta creando un gruppo omogeneo – continua Ambrosino – e affiatato. E’ un buon segno per il futuro”. Un girone, quello B, che vede tante squadre importanti e competitive: “Venderanno cara la pelle, siamo consapevoli che non sarà facile – spiega il tecnico biancoverde – giocheremo tutte le partite come se fossero tutte finali”.

Grande prova del gruppo ma spicca la tripletta firmata Domenico Arcobelli. “Dovevamo partite bene e ci siamo riusciti”. Così il numero 9 multietnico che vola basso e mira subito al prossimo obiettivo: “Sono contento della vittoria e dei gol arrivati, ci stiamo amalgamando e dobbiamo lavorare, la strada – continua Arcobelli – è lunga. Da martedì la testa è già alla prossima gara, contro il San Pietro Napoli”. Sull’obiettivo personale il bomber risponde così: “Voglio fare bene con la maglia dell’Afro-Napoli United, poi i gol arriveranno da soli, prima c’è il gruppo e poi l’obiettivo sarà superare lo score dello scorso anno”.

© Copyright 2017 redazione, All rights Reserved. Written For: Il Corriere del Pallone

Info redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONDIVISIONI